Rubavano elettricità e vivevano in pessime condizioni igieniche: sgomberati

I carabinieri di Ronco all'Adige, insieme a polizia locale dell'Unione dei Comuni Adige Guà, mercoledì mattina sono intervenuti a San Gregorio di Veronella su ordinanza emessa dal sindaco Michele Garzon

Quattro abitazioni sono state sgomberate mercoledì mattina a San Gregorio di Veronella, su ordinanza emessa dal sindaco Michele Garzon, dai carabinieri della stazione di Ronco all'Adige, coadiuvati dalla polizia locale dell'Unione dei Comuni Adige Guà. 

Le operazioni dei militari hanno preso il via intorno alle 7: all'interno degli appartamenti sono stati trovati 5 cittadini marocchini, sprovvisti di documenti, che avevano occupato i locali dove vivevano in drammatiche condizioni igieniche. I nordafricani sono stati quindi accompagnati in caserma per le operazioni di identificazione. 
Dai successivi accertamenti è emerso che 3 di loro si erano allacciati abusivamente alla rete elettrica frodando l'Enel e così è stata fatta intervenire la Squadra Antifrode che ha staccato gli attacchi illegali. 

Una volta concluse le operazioni, le abitazioni in questione saranno murate. Due degli occupanti abusivi sono stati invitati a recarsi in Questura per regolarizzare la loro posizione, mentre in tre sono stati denunciati a piede libero per furto di energia elettrica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va allo Spi per un controllo: 70enne scopre che l'inps gli deve quasi 37 mila euro

  • Protagonista del servizio di "Striscia la Notizia", aggredito e derubato in città

  • Illasi, non digerisce un commento negativo della suocera e l'accoltella

  • Due nuove destinazioni dall'aeroporto Catullo di Verona per chi vola con easyJet

  • Scomparso da Sant'Ambrogio di Valpolicella, 18enne ritrovato a Portici

  • Non ce l'ha fatta il 41enne coinvolto in uno scontro frontale a Isola della Scala

Torna su
VeronaSera è in caricamento