Rubano vestiti dentro Adigeo: coppia di coniugi finisce in manette

Sono stati arrestati dai carabinieri dopo essere stati sorpresi a trafugare 90 euro in indumenti da Primark e ora si trovano agli arresti domiciliari

Due coniugi sono finiti in manette nel pomeriggio di sabato, dopo essere stati sorpresi a compiere un furto nel centro commerciale Adigeo, a Verona. 
Si tratta di due persone originarie dello Sri Lanka, arrestate dai carabinieri della sezione radiomobile, perché sorprese a trafugare indumenti, del valore complessivo di 90 euro, nel negozio Primark, situato all'interno della struttura. 
Marito e moglie, rispettivamente di 35 e 29 anni, entrambi con precedenti, sono stati posti agli arresti domiciliari a disposizione dell'Autorità giudiziaria. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto "vola" su altre due vetture a Pescantina in un parcheggio: spunta l'ipotesi della rissa

  • Scavalca una siepe e vola sulle auto parcheggiate dall'altro lato nel piazzale

  • Investito da un treno a Balconi di Pescantina: caos e disagi in stazione

  • Nuovo autovelox in Tangenziale Nord, 366 multe nelle prime 12 ore

  • Quaterna fortunata messa a segno in provincia: vinti oltre 50 mila euro

  • Col furgone tampona mezzo pesante in A22, muore giovane veronese

Torna su
VeronaSera è in caricamento