Ruba il portafoglio con dentro 300 euro da Zara: 26enne in manette

A notare il loro comportamento sospetto è stato il personale di vigilanza, che avrebbe assistito anche allo scippo nei confronti di una cliente del negozio situato in via Mazzini

Un altro arresto è stato eseguito, sabato scorso, dagli agenti delle volanti della Questura di Verona. A finire in manette è stata S.I., cittadina bulgara di 26 anni, in Italia senza fissa dimora, ritenuta responsabile del reato di furto aggravato, commesso all’interno del negozio Zara di via Mazzini.

Erano circa le 13 quando la donna è stata segnalata dal personale del punto vendita che sin da subito avrebbe notato il suo comportamento sospetto. In particolare, un addetto all’assistenza ha riferito alla polizia di aver visto la 26enne che, con una complice, si avvicinava in maniera insistente alle clienti del negozio. Incuriosito dall’atteggiamento furtivo di entrambe, l’uomo ha deciso di seguirle per meglio comprenderne le intenzioni.

Di li a poco una delle due sarebbe stata sorpresa mentre, dopo essersi avvicinata ad una signora, estraeva dalla borsa di questa il portafogli con una mossa repentina, per poi dirigersi verso l'uscita. La donna sarebbe stata così fermata proprio mentre tentava di allontanarsi con in mano il borsello rubato, contenente più di 300 euro in contanti.

Arrestata con l’accusa di furto aggravato, S.I., pluripregiudicata per reati contro il patrimonio, è comparsa lunedì mattina davanti al giudice che, in sede di direttissima, dopo la convalida dell’arresto, ha disposto le misure cautelari dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria tre volte a settimana e dell’obbligo di dimora nel Comune di Verona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: l'Esu di Verona chiude «aule studio, ristoranti e zone pertinenti»

  • Incidente e incendio, un camion va a fuoco: traffico in tilt sulla tangenziale sud

  • Coronavirus. Dopo il chiarimento della Regione, ecco cosa è ammesso a Verona e cosa no

  • Musicista torna in Molise da Verona: «Per il coronavirus, prevenzione bassa»

  • Lessinia e Valpantena, ci sono offerte di lavoro ma sono senza risposta

  • Auto si schianta contro un tir sulla A22: perde la vita un uomo di 53 anni

Torna su
VeronaSera è in caricamento