Cade con un velivolo a Caorle, veronese muore con l'istruttore di volo

Roberto Guglielmo Vescovo era originario di Verona anche se viveva a Latisana e insegnava all'università di Trieste. Con lui è deceduto anche il padovano Franco Mura

L'ultraleggero caduto

Viveva a Latisana e insegnava all'università di Trieste, ma era originario di Verona, Roberto Guglielmo Vescovo, l'uomo deceduto oggi, 3 novembre, a Caorle, in provincia di Venezia, nella caduta di un aereo monomotore avvenuta dopo le 13. Insieme a lui, è deceduto anche l'altro occupante del velivolo, l'istruttore di volo padovano Franco Mura.

L'incidente è capitato vicino all'elisuperficie di Caorle. I due si trovavano a bordo di un velivolo Siai Marchetti SF 260, come riportato da VeneziaToday. Le cause della caduta sono al vaglio degli inquirenti. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco, i carabinieri e i sanitari del 118, i quali hanno potuto solo accertare il decesso dei due uomini.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Il SIAI Marchetti SF 260 è un velivolo da aviazione generale, NON un ultraleggero. Se si deve fare giornalismo, lo si deve fare con cognizione di quello che si scrive. Non facciamo il solito terrorismo sul mondo ultraleggero ogni volta che cade un velivolo.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Da una lite familiare spuntano 85 mila euro, droga e orologi: un arresto

  • Attualità

    Protesta social contro il Congresso delle Famiglie, #manonellamano

  • Cronaca

    Trovato a vendere cocaina, viene arrestato e si giustifica: «Sono senza lavoro»

  • Cronaca

    Bussolengo: perseguita e minaccia l'ex socio in affari, 63enne arrestato

I più letti della settimana

  • San Giovanni Ilarione, motociclista esce di strada in via Fusa e perde la vita

  • La rapina dell'auto finisce in trageda: resiste ai banditi, viene investita e muore

  • Atterraggio di emergenza a Londra per un Airbus decollato da Verona

  • Minacce di morte e un'auto bruciata a Vigasio: 5 arresti dei carabinieri per tentata estorsione

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 marzo 2019

  • Verona fortunata al SuperEnalotto: giocata una schedina da 40 mila euro

Torna su
VeronaSera è in caricamento