Riqualificazione ex Arsenale: 60 le proposte pervenute al Comune di Verona

I progetti verranno presentati giovedì 7 dicembre, dalle 10 alle 17.30, in Gran Guardia, dove si terrà il convegno “Arsenale. Il futuro della storia”, in collaborazione con il Politecnico di Milano e aperto a tutta la cittadinanza

Si è conclusa venerdì 1° dicembre scorso, la fase di concertazione della commissione temporanea sull’ex Arsenale. Sessanta le proposte complessivamente presentate per la riqualificazione dell’ex compendio asburgico (alcune senza liberatoria e quindi non divulgabili), pervenute da cittadini, professionisti, associazioni e società.
Per presentare i progetti, giovedì 7 dicembre, dalle 10 alle 17.30, in Gran Guardia, si terrà il convegno “Arsenale. Il futuro della storia”, promosso dal Comune in collaborazione con il Politecnico di Milano e aperto a tutta la cittadinanza.

È stata una concertazione rapida e positiva – spiega l’assessore alla Pianificazione urbanistica Ilaria Segala –, a dimostrazione che la città è veramente attaccata all’Arsenale e al suo futuro. Il lavoro è stato corposo viste le numerose proposte pervenute, che sono tutte indirizzate al mantenimento della destinazione pubblica del compendio, per renderlo fruibile da tutti, grazie ad una ristrutturazione di carattere conservativo”.

La fase di ascolto della città verrà quindi riassunta nell’incontro del 7 dicembre in Gran Guardia dove, nel corso della mattinata, sarà presentato il processo di partecipazione che ha portato all’acquisizione delle proposte. Interverranno Federico Bucci e Filippo Bricolo docenti del Politecnico di Milano, sede di Mantova, esperti di concertazione pubblica con la cattedra Unesco in Pianificazione e tutela architettonica nelle città patrimonio mondiale dell'umanità. Nella sessione pomeridiana saranno presentati alcuni progetti di riqualificazione negli interventi “L’Arsenale dei giovani e dell’innovazione”, “Letture e visioni per l’Arsenale” e “L’Arsenale e le arti”. All’incontro interverranno, tra gli altri, il Sindaco Federico Sboarina, gli assessori alla Cultura Francesca Briani, al Patrimonio Edi Maria Neri e alla Pianificazione urbanistica Ilaria Segala, la presidente della Commissione Arsenale Paola Bressan e i presidenti degli Ordini degli Architetti PPC di Verona Giancarlo Franchini e degli Ingegneri di Verona e Provincia Alessia Canteri.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va in fiera a gustarsi un risotto. Al ritorno non trova più due portiere

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 20 al 22 settembre 2019

  • Tocca il cordolo in moto, cade e muore: la stanchezza la possibile causa

  • Sfonda la recinzione stradale con un camion e vola per 7 metri dal ponte di viale delle Nazioni

  • Capelli neri, occhi marrone, Mister Italia 2019 è Rudy El Kholti ed è di Zevio

  • Forti temporali attesi sul Veneto e scatta ancora lo "stato di attenzione"

Torna su
VeronaSera è in caricamento