Ripartono le ricerche dell'uomo che si è buttato in Adige da Ponte Garibaldi

I vigili del fuoco e la Polizia di Stato hanno ripreso le operazioni per trovare la persona che sabato si è lanciata in acqua, con i sommozzatori che stanno battendo il letto del fiume

Sono ripartite nella mattinata di lunedì, le ricerche dell'uomo che il 14 luglio è stato visto scomparire nell'Adige, dopo essersi buttato da Ponte Garibaldi, a Verona. 
Dopo aver battuto le sponde del fiume già nella giornata di sabato e proseguito le operazioni durante la domenica con la squadra sommozzatori, i vigili del fuoco sono tornati a verficare il letto del corso d'acqua con l'ausilio dei colleghi di Venezia, che riprendono quindi le ricerche interrotte il 15 luglio. 
Insieme ai pompieri ci sono anche gli uomini della Questura di Verona, a dare loro man forte in questa delicata fase dell'operazioni che ieri hanno portato anche ad un controllo delle griglie del pestrino, che però ha dato esito negativo. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Congresso Mondiale delle Famiglie, ogni giorno un nuovo scontro

  • Cronaca

    Atterraggio di emergenza a Londra per un Airbus decollato da Verona

  • Attualità

    A Verona, il primo trapianto di fegato senza sangue del Triveneto

  • Attualità

    Verona fortunata al SuperEnalotto: giocata una schedina da 40 mila euro

I più letti della settimana

  • San Giovanni Ilarione, motociclista esce di strada in via Fusa e perde la vita

  • La rapina dell'auto finisce in trageda: resiste ai banditi, viene investita e muore

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 marzo 2019

  • Minacce di morte e un'auto bruciata a Vigasio: 5 arresti dei carabinieri per tentata estorsione

  • Prepara il terreno per il vigneto e riduce l'area del bosco: campi sequestrati

  • Operazione Black Money: "giro" da 75 milioni e 81 indagati per riciclaggio

Torna su
VeronaSera è in caricamento