Ripartono le ricerche dell'uomo che si è buttato in Adige da Ponte Garibaldi

I vigili del fuoco e la Polizia di Stato hanno ripreso le operazioni per trovare la persona che sabato si è lanciata in acqua, con i sommozzatori che stanno battendo il letto del fiume

Sono ripartite nella mattinata di lunedì, le ricerche dell'uomo che il 14 luglio è stato visto scomparire nell'Adige, dopo essersi buttato da Ponte Garibaldi, a Verona. 
Dopo aver battuto le sponde del fiume già nella giornata di sabato e proseguito le operazioni durante la domenica con la squadra sommozzatori, i vigili del fuoco sono tornati a verficare il letto del corso d'acqua con l'ausilio dei colleghi di Venezia, che riprendono quindi le ricerche interrotte il 15 luglio. 
Insieme ai pompieri ci sono anche gli uomini della Questura di Verona, a dare loro man forte in questa delicata fase dell'operazioni che ieri hanno portato anche ad un controllo delle griglie del pestrino, che però ha dato esito negativo. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Coltello a serramanico ed eroina: una giovane arrestata e un ragazzo denunciato

  • Incidenti stradali

    Perde il controllo dell'auto e si schianta contro il muro di una casa: illeso

  • Sport

    Venezia - Hellas Verona, le probabili formazioni | Matos out, Ragusa si candida

  • WeekEnd

    Cosa fare a Verona e in provincia nel weekend del 20 e 21 ottobre

I più letti della settimana

  • Blocco Euro 3, arrivano i contributi regionali per la sostituzione dei veicoli commerciali

  • Odontoiatria. Uno studente dell'Università di Verona sul tetto del mondo

  • Da «mostro» a sindaco di Terrazzo, su Google Gianfranco Stevanin eletto primo cittadino

  • Cosa fare a Verona e in provincia nel weekend del 20 e 21 ottobre

  • Scontro tra moto, due feriti soccorsi e portati in ospedale a Borgo Trento

  • Resta incastrata tra il muletto e lo scaffale: 53enne portata a borgo Trento

Torna su
VeronaSera è in caricamento