Ripartono le ricerche dell'uomo che si è buttato in Adige da Ponte Garibaldi

I vigili del fuoco e la Polizia di Stato hanno ripreso le operazioni per trovare la persona che sabato si è lanciata in acqua, con i sommozzatori che stanno battendo il letto del fiume

Sono ripartite nella mattinata di lunedì, le ricerche dell'uomo che il 14 luglio è stato visto scomparire nell'Adige, dopo essersi buttato da Ponte Garibaldi, a Verona. 
Dopo aver battuto le sponde del fiume già nella giornata di sabato e proseguito le operazioni durante la domenica con la squadra sommozzatori, i vigili del fuoco sono tornati a verficare il letto del corso d'acqua con l'ausilio dei colleghi di Venezia, che riprendono quindi le ricerche interrotte il 15 luglio. 
Insieme ai pompieri ci sono anche gli uomini della Questura di Verona, a dare loro man forte in questa delicata fase dell'operazioni che ieri hanno portato anche ad un controllo delle griglie del pestrino, che però ha dato esito negativo. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Violenta rapina in casa, picchiata una 61enne: criminale preso dopo un inseguimento

  • Incidenti stradali

    Investito da un'auto: pedone in codice rosso all'ospedale di borgo Trento

  • Cronaca

    Il custode notturno e 2 complici inscenano una rapina in azienda: arrestati

  • Cronaca

    Traffico illecito di beni culturali e opere d’arte: ricercato in manette a Verona

I più letti della settimana

  • Neve e gelo in arrivo in Veneto: dichiarato lo Stato di Attenzione

  • Esselunga riapre a Verona in corso Milano: 139 addetti, 83 neoassunti

  • S'intascava banconote quando ricaricava il postamat. Scoperto dipendente

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 14 al 16 dicembre

  • Carne scaduta per le mense di asili e strutture: sequestrata un'azienda

  • Il vincitore di X-Factor Anastasio in piazza Bra per il Capodanno. Una festa politicizzata?

Torna su
VeronaSera è in caricamento