Peschiera. Era ricercato per violenza sessuale su minori, arrestato

È un cittadino di origine bielorussa. Nei suoi confronti era stata presentata una domanda internazionale di arresto provvisorio per poterlo estradare

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Peschiera del Garda hanno arrestato lo scorso weekend M.V., cittadino di origine bielorussa classe '89, occasionalmente in Italia per turismo. Nei suoi confronti era stata presentata una domanda internazionale di arresto provvisorio per poterlo estradare verso la Bielorussia, dove deve rispondere dell'accusa di violenza sessuale su minori. Il reato sarebbe stato commesso nel paese baltico il 9 luglio 2016. L'uomo insieme a due connazionali avrebbe violentato una ragazzina di 14 anni a Minsk.

L'arresto di M.V. è frutto di una efficace attività informativa svolta dai carabinieri nel corso di un servizio perlustrativo. I militari hanno appurato che l'uomo alloggiava in una struttura ricettiva di Peschiera del Garda e, una volta individuata la struttura, sono giunti sul posto. Al momento del controllo, però, M.V. non era in camera, perché si era allontanato poco prima insieme alla compagna. I militari si sono attivati per rintracciarlo, individuandolo e bloccandolo mentre stava rientrando in albergo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

M.V. è stato arrestato in esecuzione del mandato internazionale ed è stato rinchiuso nel carcere di Montorio, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come si è sviluppato il nuovo focolaio in Veneto che tocca da vicino anche Verona?

  • Auto in fiamme dopo lo scontro con un autocarro: morta una donna

  • Morto in A22 a 37 anni: scoppiate le gomme posteriori, il furgone è diventato incontrollabile

  • Coronavirus: in Veneto nuovi casi positivi e ricoveri, 4 morti di cui 3 sono a Verona

  • Citrobacter, destino segnato per una bimba infettata a Borgo Trento

  • Forti temporali attesi in Veneto: stato di attenzione anche nel Veronese

Torna su
VeronaSera è in caricamento