Imprenditore ricattato con un video hard: due Marocchini arrestati dai Carabinieri

I Carabinieri di Verona hanno arrestato due cittadini marocchini di 23 e 29 anni che da ormai un anno ricattavano un imprenditore mantovano, il quale aveva già fornito loro 50mila euro

Due cittadini marocchini di 23 e 29 anni sono stati arrestati dai carabinieri di Verona per estorsione, dopo aver minacciato per un anno un imprenditore mantovano di diffondere in rete un filmato a hard che lo riguardava, nel caso in cui non avesse pagato loro la somma di 50mila euro. La vittima nel corso del tempo aveva complessivamente già consegnato circa 50mila euro in diverse tranche, ma il ricatto da parte dei due uomini è proseguito fino all'intervento dei Militari dell'Arma.

I due stranieri, infatti, non accontentandosi di quanto già ricevuto finora sono recentemente tornati a chiedere altri 50mila da consegnare in una tranche unica, onde evitare che il filmato a "luci rosse" venisse diffuso in rete o consegnato ai familiari dell'imprenditore. Data l'insistenza delle richieste divenute sempre più pressanti, la vittima ha così deciso di rivolgersi ai Carabinieri per denunciare quanto stesse avvenendo. Di qui è scattata la trappola per i due aguzzini: questi ultimi sono stati invitati dall'imprenditore a un appuntamento per la consegna dei 50mila euro tanto richiesti, ma appena ricevuta la cospicua somma di denaro, i due cittadini marocchini sono stati sorpresi e arrestati dai Carabinieri che nel frattempo avevano monitorato l'evolversi della situazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Operaio morto sul lavoro a Legnago, assolto rappresentante dell'azienda

  • Persona investita da un'auto, trasportata d'urgenza in ospedale: è grave

  • Omicidio a Verona: ammazza una 51enne e confessa due giorni dopo

  • Ladri acrobati si arrampicano fino al quinto piano e svaligiano l'appartamento

  • Braccato dai carabinieri per il tentato omicidio della fidanzata, si dà fuoco

Torna su
VeronaSera è in caricamento