Chiusa dal terremoto del 2012, è stata riaperta la stazione dei carabinieri di Negrar

Lo stabile in via Mazzini a Negrar è stato completamente ristrutturato

La stazione dei carabinieri di Negrar

A seguito della completa ristrutturazione dello stabile, ha riaperto al pubblico la Stazione Carabinieri di Negrar, la quale era stata ripiegata presso la Stazione Carabinieri di San Pietro in Cariano nell’ottobre 2012. L'iniziativa si era resa necessaria a seguito dei danni strutturali riportati durante l’evento sismico che aveva colpito la provincia di Verona nel 2012.

La sede originaria, dal lontano 1927, è ubicata nel centro di Negrar in via Mazzini al civico 52 ed è raggiungibile al numero di telefono 045/7500031, con apertura al pubblico dalle ore 8.30 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 19.30 nei giorni dal lunedì al sabato. Durante i giorni festivi è invece possibile presentarsi o chiamare dalle ore 8.30 alle ore 13. A seguito del trasferimento, il presidio sino ad oggi utilizzato quale luogo di contatto con il pubblico, ubicato in via Francia a Negrar, è stato chiuso.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va in fiera a gustarsi un risotto. Al ritorno non trova più due portiere

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 20 al 22 settembre 2019

  • Tocca il cordolo in moto, cade e muore: la stanchezza la possibile causa

  • Sfonda la recinzione stradale con un camion e vola per 7 metri dal ponte di viale delle Nazioni

  • Capelli neri, occhi marrone, Mister Italia 2019 è Rudy El Kholti ed è di Zevio

  • Forti temporali attesi sul Veneto e scatta ancora lo "stato di attenzione"

Torna su
VeronaSera è in caricamento