Riaperto entro fine mese il sottopassaggio pedonale in stradone Santa Lucia

"Dopo 50 anni dalla realizzazione del tunnel e 15 dalla sua chiusura ai pedoni - ha detto il presidente di Agsm Venturi - finalmente quest'opera sarà fruibile da tutti in tranquillità"

Il Sindaco Flavio Tosi, l’assessore alle Strade Luigi Pisa e il presidente di Agsm Fabio Venturi, si sono recati questo pomeriggio in sopralluogo al sottopassaggio pedonale all’inizio di stradone Santa Lucia che verrà riaperto entro la fine di marzo. Nelle scorse settimane Agsm ha provveduto a rinnovare completamente l’impianto di illuminazione pubblica, la pavimentazione, il colore dei muri e delle ringhiere oltre ai cancelli.

Sono state installate delle lampade a led ad alta efficienza energetica all’interno del sottopassaggio e altre due esterne per illuminare l’accesso ad entrambi i lati. Inoltre, per migliorare la sicurezza, sono state installate le telecamere di videosorveglianza: due all’esterno, per riprendere le scale ed avere il controllo di chi accede al sottopassaggio; due all’interno del sottopassaggio; una a cinque metri d’altezza, esterna, per riprendere il luogo. Tutte le telecamere sono collegate in tempo reale al comando della polizia municipale.

Un passaggio pedonale fondamentale non solo per tutti coloro che dalla stazione volessero arrivare in fiera – ha detto Tosi – ma anche per i lavoratori che si sono insediati e che saranno trasferiti nei prossimi anni all’interno dell’ex polo culturale”.

“Dopo la riqualificazione della viabilità di questo punto della città – ha spiegato Pisa – era quanto mai necessario garantire ai pedoni l’attraversamento in sicurezza”. “Dopo 50 anni dalla realizzazione del tunnel e 15 dalla sua chiusura ai pedoni – ha concluso Venturi - finalmente quest’opera sarà fruibile da tutti in tranquillità grazie alle telecamere che sorveglieranno continuamente l’area”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto con tre giovani a bordo finisce fuori strada e contro un albero: tutti morti sul colpo

  • La vera storia di Santa Lucia, secondo la leggenda nata a Verona

  • Luca, Francesca e Chiara: i tre giovani morti nell'incidente di Bonavigo

  • Ha un nome il corpo trovato in A4: tocca alla Polstrada risolvere il giallo

  • Autovelox e telelaser, le strade di Verona controllate dalla polizia locale

  • Nasce il nuovo polo logistico del Gruppo Veronesi: 200 i lavoratori impiegati

Torna su
VeronaSera è in caricamento