Niente sciopero della Municipale al Vinitaly. Massiccia presenza dei vigili

Saranno circa 150 e gestiranno il traffico e la sicurezza in zona fiera. Era stato scelto come giorno di protesta l'11 aprile, ma dopo una mediazione è stato revocato

La minaccia è rientrata. La copertura della Polizia Municipale al Vinitaly è assicurata. Non ci sarà lo sciopero dei vigili, annunciato dopo una doppia assemblea per l'11 aprile, il giorno del Premier Renzi a Verona. La mediazione tra sindacati, Comune e Prefettura ha fatto revocare la scelta presa dai rappresentanti dei lavoratori.

La notizia è stata diffusa da L'Arena, che conferma dunque la presenza di circa 150 agenti che gestiranno il traffico in fiera, gli accessi al salone internazionale del vino e terranno alla larga parcheggiatori abusivi e chiunque voglia approfittare dell'evento per guadagnare qualche soldo attraverso attività illegali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tramite il suo sito, la Polizia Municipale di Verona ha anche diffuso i consigli sulla viabilità e la sosta per i giorni del Vinitaly.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attaccata sotto la sedia, nascondeva una scatola con quasi mezzo chilo di coca

  • Coronavirus: Verona segna ancora il peggior aumento di casi positivi totali in Veneto

  • Ancora un dramma sulle strade: motociclista muore dopo lo scontro con un cervo

  • Ricercato in tutta Europa, viene scoperto ed arrestato dai carabinieri di Legnago

  • Movida in Erbe a Verona: immagini denuncia sui social (e le webcam registrano tutto)

  • Coronavirus a Verona: 25 nuovi casi e 4 decessi in poche ore, ma diminuiscono i "positivi"

Torna su
VeronaSera è in caricamento