La Regione lancia lo stato di attenzione per forti temporali su tutto il Veneto

L'allarme resterà in vigore fino alle 8 del mattino di mercoledì 7 giugno, al fine di garantire un monitoraggio costante della situazione e la massima prontezza operativa del sistema di Protezione Civile

La situazione meorologica, vista la possibile criticità idrogeologica e idraulica, continua ad essere al centro delle attenzioni del Centro Funzionale Decentrato della Regione del Veneto. 

Dopo quello emesso il 3 giugno, al fine di garantire un monitoraggio costante della situazione e la massima prontezza operativa del sistema di Protezione Civile, palazzo Balbi ha dichiarato un nuovo stato di attenzione per, possibili, forti temporali, a partire dalle 14 di lunedì 5 giugno alle 8 di mercoledì 7 su tutto il territorio regionale.

LE PREVISIONI PER IL 6 GIUGNO 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’Arpav ha comunicato che lunedì il tempo sarà a tratti instabile con nuvolosità irregolare alternata a schiarite, un po’ più ampie e frequenti su pianura centro-meridionale e costa. Sono previste precipitazioni, anche a carattere di rovescio e temporale, più frequenti e sparse su zone montane e pedemontane.
Domani, martedì 5 giugno il tempo dovrebbe essere instabile/perturbato con frequenti precipitazioni anche a carattere di rovescio o temporale. Possibilità di fenomeni localmente intensi specie su zone prealpine, pedemontane e della pianura orientale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come si è sviluppato il nuovo focolaio in Veneto che tocca da vicino anche Verona?

  • Nuovo focolaio di Covid-19 nel Vicentino, al confine con Verona e Padova

  • Maltempo atteso a Verona: il Comune invita i cittadini a limitare gli spostamenti

  • Inganna parroco della Lessinia per ricattarlo, coppia di 20enni arrestata

  • Citrobacter, destino segnato per una bimba infettata a Borgo Trento

  • Mistero a Cerea, scoperti 17 morti in cimitero sepolti senza autorizzazione

Torna su
VeronaSera è in caricamento