Rapina a mano armata nella notte alla Sala Slot Admiral di Bussolengo

Il fatto è avvenuto quando erano circa le 3.00 del mattino. Un uomo a volto coperto ha minacciato il gestore del locale con una pistola facendosi consegnare il contante in cassa

È stata compiuta nella notte tra giovedì 12 e venerdì 13 maggio una rapina all'interno della sala giochi di Bussolengo Admiral Club, con sede in Largo Sandro Pertini.

Erano circa le ore 3 del mattino quando un uomo a volto coperto ed armato di pistola si è introdotto nella sala, minacciando il titolare del locale e facendosi consegnare il contante presente in cassa.

Il bottino, stando alle prime informazioni fornite dai carabinieri che sono poi intervenuti sul posto, ammonterebbe a circa 10.000 euro.

L'uomo autore della rapina subito dopo il fatto è fuggito, probabilmente a piedi, anche se nessuno ha potuto vederlo distintamente durante la fuga. Dalle poche parole pronunciate durante la rapina parrebbe si tratti di un Italiano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La vera storia di Santa Lucia, secondo la leggenda nata a Verona

  • Luca, Francesca e Chiara: i tre giovani morti nell'incidente di Bonavigo

  • Ha un nome il corpo trovato in A4: tocca alla Polstrada risolvere il giallo

  • Autovelox e telelaser, le strade di Verona controllate dalla polizia locale

  • Nasce il nuovo polo logistico del Gruppo Veronesi: 200 i lavoratori impiegati

  • Droga, cellulari, manette e armi in casa: 38enne della Bassa arrestato

Torna su
VeronaSera è in caricamento