Paura alle Golosine. Bandito armato di coltello rapina una profumeria

Il colpo è stato messo a segno martedì sera in via Murari Brà, intorno alle 19: il rapinatore ha minacciato due donne e si è fatto consegnare il denaro presente in cassa, per poi allontanarsi e far perdere le proprie tracce

Immagine generica

Sono stati attimi di vera paura quelli vissuti nella serata di martedì da due commesse della profumeria Kuadrifoglio, situata al civico 5 - 7 di via Murari Brà a Verona. 
Erano circa le 19, quando un uomo con il volto coperto da un passamontagna è entrato nell'attività armato di coltello, che non ha esitato a puntare contro le due donne, strattonandole e ordinando loro di aprire la cassa. Terrorizzate dalla presenza del malvivente, le due non hanno opposto resistenza: l'uomo si è dunque appropriato di circa 1200/1300 euro, per poi uscire dall'attività ed allontanarsi a bordo di uno scooter. 
Lanciato l'allarme, sul posto si sono precipitate le Volanti, ma del bandito non c'era più traccia. Arrivata anche la Polizia scientifica, le indagini hanno preso il via con i filmati delle telecamere dell'attività e la testimonianza delle vittime: le due hanno confessato di aver notato la carnagione olivastra dell'uomo, ma non hanno saputo dire se fosse italiano o straniero. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Restauro dell'Arena: si conclude a marzo la prima fase dei lavori

  • Incidenti stradali

    Veronese di 47 anni tampona un camion e muore sull'autostrada A 31

  • Cronaca

    La denuncia: «Splendida cavità in Lessinia divenuta discarica abusiva»

  • Attualità

    A4, lavori sul ponte del Mincio: da venerdì modifiche alla viabilità

I più letti della settimana

  • "Adrian", spettacolo sospeso e polemiche. Casali: «Un fallimento, restituite il Camploy»

  • Amadou Càmara, storia di una morte indifferente nella città dell'amore

  • Il bidet si rompe e lo ferisce: trovato morto dissanguato nella sua casa

  • Storie di ordinaria follia: ordina su Internet un costume da bagno e riceve lingotti d'oro

  • Tamponamento sull'A22 vicino a Rovereto, muore manager veronese

  • Dopo la condanna e la diffida, Lyoness si difende a annuncia un ricorso

Torna su
VeronaSera è in caricamento