Sorpreso al rientro in casa e rapinato da due sconosciuti a volto coperto

La rapina ai danni di un signore che vive da solo nel Comune di Isola Rizza è avvenuta verso le 22.00 di giovedì 25 agosto. Sorpreso sull'uscio di casa, l'uomo è stato costretto a consegnare ai banditi denaro contante e si è inoltre visto sottrarre alcuni oggetti di valore

La rapina è avvenuta nella serata di ieri, giovedì 25 agosto, quando erano all'incirca le ore 22.00, nei pressi di una casa piuttosto isolata in località Isola Rizza.

Qui due uomini travisati hanno dapprima avvicinato il proprietario dell'abitazione che si accingeva a rincasare, per poi costringerlo all'interno e forzarlo a consegnare loro del denaro contante.

La vittima è un signore piuttosto anziano, nato nel 1924 e che vive da solo. I banditi gli hanno sottratto la somma di 300 euro complessivi, rubando inoltre anche alcuni oggetti di valore dall'interno dell'appartamento.

Per l'uomo fortunatamente non vi è stata nessuna lesione fisica in conseguenza dell'accaduto, ma certo oltre al danno economico anche un grosso spavento. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri che al momento si stanno occupando delle indagini per provare ad identificare i responsabili dell'atto criminale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio a Verona: ammazza una 51enne e confessa due giorni dopo

  • Possibili rischi per la salute, ritirato formaggio prodotto a Cerea

  • A Verona la migliore escort dell'anno 2019: «Prima facevo l'aiuto cuoco»

  • Vivevano alle spalle della coppia e facevano prostituire la donna: arrestati

  • Ladri acrobati si arrampicano fino al quinto piano e svaligiano l'appartamento

  • Donna morta annegata nella Bassa veronese: recuperato il cadavere

Torna su
VeronaSera è in caricamento