Raccoglie fondi in centro a Verona per un'associazione inesistente: denunciata

A fermarla sono stati gli uomini della Polizia di Stato, in via Mazzini, dopo aver raccolto alcune segnalazioni: in possesso della donna sono stati trovato circa 150 euro

Una Volante della Polizia di Stato - Immagine generica

Nel pieno centro di Verona raccoglieva denaro per una presunta associazione benefica che si occupa di persone portatrici di handicap, ma quando ha visto le divise della Polizia di Stato ha cercato di far perdere le proprie tracce, senza tuttavia riuscirci. 
Un donna di origine romena, classe 1989 e senza fissa dimora, è stata denunciata a piede libero mercoledì, con l'accusa di esercizio molesto dell'accattonaggio

Erano circa le 12.30 e una pattuglia della Squadra Volanti stava effettuando il consueto controllo del territorio in centro storico, quando è stata avvicinata da alcuni cittadini che in via Mazzini ha notato un gruppo di persone sospette stava raccogliendo soldi per conto di una presunta onlus. Gli operatori allora si sono diretti nel punto indicato, notando la donna, con tanto di cartellino attaccato, che fermava i passanti per raccogliere il denaro. Vedendo le forze dell'ordine però ha cercato di dileguarsi e di nascondere il cartellino stesso: una volta fermata, è stato appurato che la presunta associazione in realtà non esisteva e agli agenti avrebbero raccontato di aver raccolto solamente pochi euro in moneta. 
Portata in Questura, è stata sottoposta agli accertamenti del caso e alla perquisizione personale, dalla quale sono saltati fuori altri 150 euro che nascondeva tra gli indumenti intimi e una fessura appositamente ricavata sulla cintura. Il tutto è finito sotto sequestro, mentre per lei è scattata la denuncia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: l'Esu di Verona chiude «aule studio, ristoranti e zone pertinenti»

  • Incidente e incendio, un camion va a fuoco: traffico in tilt sulla tangenziale sud

  • Cambia la viabilità di Verona per il Venerdì Gnocolar: ecco i provvedimenti

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 21 al 23 febbraio 2020

  • Aveva un tumore al collo, neonata operata durante il parto a Verona

  • Verona e le sue bellezze storiche e culturali approdano in tv sulla Rai

Torna su
VeronaSera è in caricamento