Prostitute in Zai a Verona, venti persone controllate: multe da 450 euro

Contrattazione delle "tariffe": arrivano le maxi-sanzioni da parte della polizia municipale. Beccato un cliente. Accertate anche tre violazioni al codice della strada a carico di altrettanti automobilisti

Ancora "passeggiatrici" in zona industriale a Verona. Nel corso di un controllo, ieri sera, sono state individuate le zone dove alcuni automobilisti stavano cercando di trattare sul prezzo. In tutta la zona, però erano già partiti controlli mirati della polizia municipale.

Una ventina le persone complessivamente controllate e nove le violazioni accertate, una delle quali a carico di un cliente, all’articolo 28ter del regolamento di polizia urbana, che vieta di contrattare prestazioni sessuali a pagamento sulla strada e che prevede una maxi sanzione di 450 euro. Durante i controlli sono state accertate anche tre violazioni al codice della strada a carico di altrettanti automobilisti.    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 17 al 19 gennaio 2020

  • Operaio morto sul lavoro a Legnago, assolto rappresentante dell'azienda

  • Tocca con la motosega i cavi dell'alta tensione: non c'è stato scampo per il 46enne

  • Persona investita da un'auto, trasportata d'urgenza in ospedale: è grave

  • Investimento sui binari: circolazione dei treni sospesa sulla Verona-Bologna

Torna su
VeronaSera è in caricamento