Prosegue l'emergenza profughi, altri 19 in arrivo a Verona

In totale in Veneto ne sono arrivati 180, che verranno distribuiti nelle varie città. Il prefetto di Venezia si è rivolto a Federalberghi per valutare l'eventuale disponibilità di strutture ricettive

A bordo di pullman sono arrivati a Marghera 180 migranti provenienti da Reggio Calabria. Lo ha fatto sapere la Prefettura di Venezia, spiegando che si è già provveduto al loro smistamento: 7 a Belluno, 41 a Padova, 16 a Rovigo, 22 a Treviso, 45 a Venezia, 19 a Verona e 30 a Vicenza.

Il gruppo di profughi fa parte di un contingente complessivo di 440 persone, determinato sulla base della ripartizione tra le regioni degli occupanti delle imbarcazioni sbarcate nelle ultime ore.

Il prefetto di Venezia si è rivolto a Federalberghi (oltre che alle strutture di accoglienza) per valutare l’eventuale disponibilità di complessi ricettivi di modeste dimensioni e di categoria medio-bassa. La Prefettura sottolinea che “la corresponsione pro-capite di 35 euro al giorno potrebbe compensare gli operatori del settore della stagione turistica non particolarmente brillante a causa delle condizioni meteorologiche”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va allo Spi per un controllo: 70enne scopre che l'inps gli deve quasi 37 mila euro

  • Protagonista del servizio di "Striscia la Notizia", aggredito e derubato in città

  • Illasi, non digerisce un commento negativo della suocera e l'accoltella

  • Boato nella notte a Verona: bancomat assaltato e ladri in fuga col denaro

  • Scomparso da Sant'Ambrogio di Valpolicella, 18enne ritrovato a Portici

  • Controlli notturni dei carabinieri di Legnago e San Bonifacio per contrastare i furti in casa

Torna su
VeronaSera è in caricamento