Progetto Filobus. Si ragiona sui cambiamenti alla viabilità causati dai cantieri

Si cerca di non chiudere nessuna strada, ma i restringimenti saranno inevitabili come anche lo spostamento di alcune fermate dell'autobus. E a maggio, una parte del mercato dello Stadio si sposterà

Si procede al ritmo di una riunione al giorno per preparare al meglio la città ai lavori del progetto Filobus. Come scrive il Corriere del Veneto, già dopo il primo tavolo tecnico sono state prese le prime decisioni che modificheranno la viabilità cittadina per permettere ai cantieri di completare l'opera in mille giorni. Il fine è di non chiudere nessuna strada, ma al massimo restringere le carreggiate, gestendo il traffico con dei sensi unici alternati e spostando alcune le fermate dei bus.

Le prime decisioni prese riguardano la tratta che unirà lo Stadio alla stazione Porta Nuova. I cambiamenti maggiori saranno lo spostamento della parte dello mercato in corrispondenza della Curva Sud dello Stadio. In questa zona i lavori arriveranno circa a metà Maggio e quindi non ci dovrebbero essere problemi per i tifosi. E anche gli ambulanti sono stati avvisati.

Un occhio di riguardo lo avrà sempre la zona Fiera, anch'essa interessata dai lavori che però non intralceranno le fiere principali. E anche in viale del Lavoro, il cantiere del filobus non dovrà dare troppo fastidio all'altro cantiere, quello per la costruzione del centro commerciale alle ex Officine Adige.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La data della consegna dei cantieri alle imprese che realizzeranno il progetto non è stata sposta ed è il 18 gennaio, sempre che il nodo del direttore dei lavori venga sciolto. Ma su questo il Comune resta fiducioso.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Verona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nel Veronese le persone "positive" sfiorano le 1800 unità

  • Coronavirus: a Verona crescono casi positivi e decessi: ricoveri ancora in calo

  • Tre nuovi morti positivi al coronavirus in Borgo Roma: calo ricoveri in intensiva nel Veronese

  • Colpito dal Coronavirus, è morto il campione delle bocce venete Giuliano Mirandola

  • Covid-19, altri 33 tamponi positivi in provincia di Verona. Aumentano anche i "negativizzati"

  • Covid-19, nuova impennata di casi a Verona, ma prosegue il calo dei ricoveri

Torna su
VeronaSera è in caricamento