Il Sindaco Tosi scrive alla Rizzani de Eccher: serve il progetto per l'Arsenale

Sono ormai passati diversi mesi da quando l'Amministrazione veronese aveva chiesto alla società Rizzani de Eccher di riconsiderare il progetto iniziale presentato, per modificarne alcuni punti essenziali. Da allora tutto tace e la riconversione dell'ex Arsenale non è mai partita

Lettera del Sindaco Flavio Tosi indirizzata alla società Rizzani de Eccher, per sollecitare ulteriormente la presentazione del progetto aggiornato, relativo alla riconversione dell'ex Arsenale austriaco. Sin dall'inizio del 2015 la proposta iniziale non era stata accettata da Palazzo Barbieri che aveva chiesto la modifica di alcuni punti sostanziali, tra i quali così come riferisce anche l'Arena, anche l'abbassamento al 30% degli spazi da dare in concessione ai privati.

L'investimento complessivo dovrebbe essere di circa 27 milioni e mezzo, 12 da parte comunale. Tra le richieste di Palazzo Barbieri vi era poi anche quella di portare la durata della concesione ai privati dell'area relativa alla corte, dai 99 anni iniziali fino a circa 80. In ogni caso ora il problema resta la presentazione del progetto dal parte della Rizzani de Eccher, senza il quale tutto continua a restare bloccato.                     

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va allo Spi per un controllo: 70enne scopre che l'inps gli deve quasi 37 mila euro

  • Protagonista del servizio di "Striscia la Notizia", aggredito e derubato in città

  • Illasi, non digerisce un commento negativo della suocera e l'accoltella

  • Omicidio di Isola Rizza ripreso dalle telecamere: il cerchio inizia a stringersi

  • Boato nella notte a Verona: bancomat assaltato e ladri in fuga col denaro

  • Controlli notturni dei carabinieri di Legnago e San Bonifacio per contrastare i furti in casa

Torna su
VeronaSera è in caricamento