È venuta alla luce al policlinico Rossi la prima nata del 2016 in terra veneta

Florish Aghama, figlia di Matthew e Blessing, entrambi nigeriani, è venuta al mondo un minuto dopo la mezzanotte, guadagnandosi il primo posto, almeno nella nostra regione, in questa speciale classifica

Ha sbaragliato tutta la concorrenza, o almeno quella veneta, venendo alla luce solamente un minuto dopo la mezzanotte: Florish Aghama, figlia di Matthew e Blessing, entrambi nigeriani, è la prima nata in terra veneta nel 2016. La piccola è venuta al mondo al policlinico G.B. Rossi di Borgo Roma, per la gioia dei suoi genitori, che l'aspettavano però per il 12 gennaio, come afferma il padre, che da otto anni in provincia e fa l'operaio, sulle colonne del Corriere
Il secondo nato nel veronese è stato Aiman, di origini marocchine, che ha aperto gli occhi alle 00.50 al Mater Salutis di Legango, seguito da un'altra bambina, Gaia, nata all'ospedale Civile Maggiore di Borgo Trento alle 2.53 del 1° gennaio. 

Potrebbe interessarti

  • Capelli verdi dopo il bagno in piscina? Ecco le cause e i rimedi fai da te

  • I 7 segreti per un'abbronzatura perfetta anche dopo le vacanze

  • Abito sottoveste: il capo must have che non passa mai di moda

  • "Benvenuto": il nuovo vademecum su come affrontare i primi due anni del bebè

I più letti della settimana

  • Una meteora solca i cieli di Verona: il video girato a Borgo Trento

  • Jeremy Wade pronto a svelare il mistero di "Bennie", il mostro del lago di Garda

  • Turismo a Verona, Tosi: «In calo. L'assessore Briani ammetta le sue colpe»

  • Maestre diplomate ma non laureate, a Verona centinaia rischiano il posto

  • Frontale tra auto sul lago: morta una persona e altre due rimaste ferite

  • La donna non cede al ricatto e lui pubblica sui social le sue immagini "hot"

Torna su
VeronaSera è in caricamento