Al via il nuovo anno scolastico: Presidi nuovi in quattro istituti della città

Il 16 settembre si assisterà al ritorno in aula di migliaia di ragazzi e ragazze. Con la prima campanella dell'anno avrà inizio anche l'applicazione effettiva della nuova riforma voluta da Renzi, con i nuovi poteri e le nuove responsabilità assegnate ai Presidi

Si sono insediati in ben quattro istituti scolastici a Verona i nuovi dirigenti che rilevano i loro predecessori andati in pensione. E quello che inizierà il 16 settembre, con il rientro in aula degli studenti e delle studentesse, sarà certamente un anno scolastico particolare, dovendo dare riscontro  dell'applicazione della nuova riforma voluta dal Governo Renzi: la cosiddetta "Buona scuola".

In particolare proprio i presidi sono stati al centro del dibattito emerso nei mesi scorsi, avendo ricevuto in base alle nuove normative un notevole aumento nei poteri ma anche nelle responsabilità di gestione dell'istituto di competenza. A cominciare dal nuovo piano triennale dell'offerta formativa che si pone quale elemento di programmazione didattica, ma anche finanziaria ed organizzativa di lungo termine, che sostituisce il vecchio Pof. Per quanto riguarda l'insegnamento stando alle nuove istruzioni, si tratterà di privilegiare materie come la matematica, le lingue, ma anche l'attività fisica.

Su questi temi, intervistato dall'Arena, è intervenuto Roberto fattore, uno dei nuovi presidi a Verona che si è insediato allo storico Liceo Maffei, dove peraltro in precedenza aveva già insegnato Lettere per ben 17 anni: "Tornare da dirigente è tutta un'altra cosa. Ora l'attenzione non va solo alla didattica, ma anche all'aspetto amministrativo, alle risorse umane come a quelle strumentali. Il mio impegno sarà quello di valorizzarli tutti. In continuità con il lavoro del mio predecessore, che mi facilita".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Violenta rapina in casa, picchiata una 61enne: criminale preso dopo un inseguimento

  • Incidenti stradali

    Investito da un'auto: pedone in codice rosso all'ospedale di borgo Trento

  • Cronaca

    Il custode notturno e 2 complici inscenano una rapina in azienda: arrestati

  • Cronaca

    Traffico illecito di beni culturali e opere d’arte: ricercato in manette a Verona

I più letti della settimana

  • Neve e gelo in arrivo in Veneto: dichiarato lo Stato di Attenzione

  • Esselunga riapre a Verona in corso Milano: 139 addetti, 83 neoassunti

  • S'intascava banconote quando ricaricava il postamat. Scoperto dipendente

  • Violenta rapina in casa, picchiata una 61enne: criminale preso dopo un inseguimento

  • Lidl cerca 45 nuovi lavoratori per la piattaforma logistica di Arcole

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 14 al 16 dicembre

Torna su
VeronaSera è in caricamento