Precipita dal balcone del terzo piano del condominio. Anziano in ospedale

Probabilmente a provocare la caduta è stato un piccolo malore: l'85enne è stato soccorso dai vigili del fuoco e dal 118, che lo ha trasportato a borgo Trento con diverse fratture

Un uomo di 85 anni è rimasto vittima di una pericolosissima caduta nella mattinata di giovedì, ma per sua fortuna non si troverebbe in pericolo di vita. 
Erano circa le 9.30 del mattino, quando l'anziano è precipitato dal balcone del suo appartamento, situato al terzo piano di un condominio Agec di via Licata: è stato forse un malore a provocare la caduta, che è stata in parte attutita da una tettoia in lamiera sulla quale il pensionato è atterrato. 
A chiamare i soccorsi sono stati i vicini di casa, che dopo aver udito il tonfo si sono affacciati alla finestra vedendo l'85enne steso di sotto. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco e il 118, che lo ha trasportato a borgo Trento dove è in cura per le molteplici fratture riportate. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La città di Verona con le sue inestimabili meraviglie diventa protagonista in tv sulla Rai

  • A Verona la migliore escort dell'anno 2019: «Prima facevo l'aiuto cuoco»

  • Vince 75mila euro a L'Eredità e si taglia i capelli con Flavio Insinna

  • Possibili rischi per la salute, ritirato formaggio prodotto a Cerea

  • Donna morta annegata nella Bassa veronese: recuperato il cadavere

  • Omicidio a Verona: ammazza una 51enne e confessa due giorni dopo

Torna su
VeronaSera è in caricamento