Polizia municipale: sequestri di droga tra gli studenti, blitz antiprostituzione e nei locali

Oltre 80 persone controllate dai vigili, sequestrati hashish e marijuana. Ass. Polato: «I controlli mirati per il contrasto alla droga non sono uno spot ma un’attività costante»

Controlli della polizia municipale - immagine d'archivio

Nuova operazione “Scuole Sicure” nella zona dei Bastioni e a Riva San Lorenzo, contro l’uso di sostanze stupefacenti da parte dei ragazzi. Ieri, gli agenti della polizia municipale hanno sequestrato hashish e marijuana, controllati 34 cittadini stranieri e 18 studenti. I controlli proseguono in prossimità delle scuole e nelle aree di aggregazione dei giovani.

Nella serata di giovedì 14 marzo, inoltre, si è compiuto un nuovo blitz antiprostituzione con 4 violazioni al "Regolamento di polizia urbana", 16 veicoli controllati e 32 persone identificate. Controlli estesi anche a sei locali, tre dei quali multati per il mancato rispetto di alcune norme regionali. Sanzionati anche 32 automobilisti per violazioni al codice della strada tra cui divieti di sosta e passaggio con semaforo rosso.

«Come promesso, i controlli mirati per il contrasto alla droga non sono uno spot ma un’attività straordinaria che intendiamo portare avanti in modo costante ed efficace. - commenta l’assessore alla Sicurezza Daniele Polato - Così come non si ferma l’azione costante che gli agenti della polizia municipale svolgono per contrastare la prostituzione ma anche per garantire la sicurezza sulle strade e il rispetto delle regole da parte di tutti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La città di Verona con le sue inestimabili meraviglie diventa protagonista in tv sulla Rai

  • A Verona la migliore escort dell'anno 2019: «Prima facevo l'aiuto cuoco»

  • Vince 75mila euro a L'Eredità e si taglia i capelli con Flavio Insinna

  • Possibili rischi per la salute, ritirato formaggio prodotto a Cerea

  • Donna morta annegata nella Bassa veronese: recuperato il cadavere

  • Omicidio a Verona: ammazza una 51enne e confessa due giorni dopo

Torna su
VeronaSera è in caricamento