Piscine Belvedere, dopo la chiusura si riparte con una nuova gestione

"Potrà essere di nuovo frequentato a partire da sabato 14 gennaio", hanno detto il sindaco Tosi e l'assessore Bozza alla cerimonia di riapertura

Il sindaco Flavio Tosi e l’assessore allo sport Alberto Bozza hanno partecipato nel pomeriggio di oggi, 11 gennaio, alla riapertura del Centro Nuoto Belvedere, in via Montelungo, quartiere di Borgo Venezia. Le piscine sono date in gestione alla società Leaena di Brescia, dopo la revoca della concessione alla precedente società sportiva. 

Presenti all’inaugurazione il presidente della sesta circoscrizione Mauro Spada ed il responsabile della società Leaena di Brescia Graziano Turolo.

"Dopo la chiusura, frutto della revoca della concessione alla società sportiva Sergio De Gregorio, precedente gestore della piscina Belvedere, per insolvenza nei pagamenti del canone d’affitto e mala amministrazione dell’impianto - hanno sottolineato Tosi e Bozza – è finalmente possibile restituire al territorio di Verona Est uno dei suoi più importanti centri natatori, che potrà essere di nuovo frequentato a partire da sabato 14 gennaio. Un ringraziamento va a tutti coloro che si sono prodigati per questa riapertura, a partire dalla nuova società di gestione che per tutto il 2017 si occuperà del servizio garantendo la miglior fruibilità dell’impianto da parte di tutti i cittadini veronesi".

La struttura coperta, completamente riqualificata nel 2010, comprende due vasche, una da 25 metri e una più piccola da 12,5 metri, una tribuna, due spogliatoi e un'area esterna adibita a parcheggio. Presente inoltre un lido esterno per la stagione estiva, completato nel 2011, comprendente un’area verde ed un punto ristoro a disposizione degli utenti della piscina.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Giovedì apre Adigeo: a Verona Sud scatta il piano straordinario della viabilità

    • Cronaca

      Popolare di Vicenza, pensionata veronese vince la causa. Sarà risarcita

    • Cronaca

      Lavoratori sul tetto della Coca Cola di Nogara. Lo sciopero non si ferma

    • Cronaca

      Duplice omicidio di Albaredo. Andrei Filip è stato condannato all'ergastolo

    I più letti della settimana

    • Patentino per proprietari di cani obbligatorio per alcune razze: via ai corsi

    • Deceduto in ospedale il giovane di Legnago dopo l'incidente sulla 434

    • Giovedì apre Adigeo: a Verona Sud scatta il piano straordinario della viabilità

    • Auto sbatte contro un palo e si ribalta: conducente estratta dalle lamiere

    • Scontro all'incrocio tra una Mercedes e un'Audi che si ribalta: ferita una donna

    • Manager della filiale italiana, truffa l'azienda e fa sparire 10 milioni di euro

    Torna su
    VeronaSera è in caricamento