In due la picchiano con un bastone per la borsa, poi arrivano i carabinieri

L'episodio è avvenuto a Casaleone nella notte tra martedì e mercoledì: la donna se l'è cavata con 10 giorni di prognosi, mentre uno dei criminali è finito in manette. Proseguono le ricerche del complice

Dopo quella avvenuta nella zona di Gazzo, un'altra rapina si è consumata nella Bassa Veronese nella notte tra martedì e mercoledì. 
Stando a quanto riferito dall'Arma, una donna di origini romene stava rientrando nella sua abitazione di Casaleone intorno a mezzanotte, quando all'improvviso è stata aggredita da due uomini il cui obiettivo era quello di impossessarsi della sua borsa. La vittima però si è aggrappata con forza ai propri effetti, scatenando così la violenza dei malviventi, i quali hanno cominciato a percuoterla con un bastone, dopo averla strattonata e spinta a terra. 
Allertato dalle urla della moglie, il marito, anch'esso di origini romene, si è scagliato contro i criminali, dando vita ad una colluttazione nella quale a sua volta ha subito delle percosse. La donna però nel frattempo è riuscita a chiamare il 112 e in brevissimo tempo si sono precipitate sul posto due pattuglie dei carabinieri di Cerea e di Gazzo Roncanova, che in quel momento stavano svolgendo un servizio di controllo straordinario. 
Alla vista dei militari, i due rapinatori hanno subiro cercato di scappare, ma uno di loro è stato inseguito e bloccato: portato presso la Compagnia di Legnago per il fotosegnalamento, è stato dichiarato in arresto per tentata rapina e lesioni personali in concorso ed infine accompagnato direttamente in carcere come disposto dal Pubblico Ministero di turno. 
Si trattava di Z.R., cittadino marocchino classe 1991, senza fissa dimora, nullafacente e pregiudicato. La donna invece è stata poi accompagnata presso l'ospedale di Legnago dove i sanitari le davano una prognosi di 10 giorni, mentre i carabinieri di Cerea e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Legnago, proseguono le ricerche del secondo individuo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio a Verona: ammazza una 51enne e confessa due giorni dopo

  • Possibili rischi per la salute, ritirato formaggio prodotto a Cerea

  • A Verona la migliore escort dell'anno 2019: «Prima facevo l'aiuto cuoco»

  • Vivevano alle spalle della coppia e facevano prostituire la donna: arrestati

  • Ladri acrobati si arrampicano fino al quinto piano e svaligiano l'appartamento

  • Donna morta annegata nella Bassa veronese: recuperato il cadavere

Torna su
VeronaSera è in caricamento