Pfas, convocato dal Ministro dell'Ambiente un tavolo tecnico con comitati e cittadini

Il Ministro Galletti ha risposto positivamente alla richiesta pervenuta dalle "mamme No-Pfas" di un tavolo tecnico-politico che metta la parola "fine" al ritardo nella realizzazione del nuovo acquedotto per l’acqua pulita

Martedì 6 febbraio alle ore 12.00 si terrà un tavolo tecnico convocato dal Ministro dell'Ambiente con le istituzioni e i comitati dei cittadini per cercare di rispondere alla richiesta pervenuta dalle mamme No-Pfas.

Ad annunciarlo è stata la deputata veronese del Pd Alessia Rotta che ha aggiunto: «Ringrazio il ministro Galletti per aver dato seguito in modo rapido e puntuale alla richiesta di un tavolo tecnico per definire in modo chiaro i prossimi, urgenti passi da seguire per arrivare al più presto a mettere in funzione il nuovo acquedotto».

«Mi sono impegnata in prima persona nella ricerca di una soluzione all'emergenza Pfas - ha detto ancora la Rotta - e grazie al lavoro fatto con il nostro governo siamo riusciti ad ottenere il finanziamento necessario per bonificare le zone contaminate, dopo anni di silenzi e colpevoli ritardi della Regione Veneto. Ora con il tavolo tecnico facciamo una altro importante passo per dare ai veneti l'acqua pulita a cui hanno diritto».

Sul tema è intervenuta anche la Senatrice Pd Laura Puppato: «Con il Governo siamo stati impegnati fin dal primo momento per finanziare con ben 103 milioni di euro, il risanamento dell’area e le nuove opere - ha dichiarato Puppato congiuntamente alla deputata vicentina Daniela Sbrollini, con la quale, insieme anche ai colleghi parlamentari Pd del Vicentino e del Veronese ha fortemente voluto questo aiuto ai territori - Questo  è un ulteriore segnale di grande attenzione e la conferma che siamo pronti al confronto con i cittadini con la trasparenza e la serenità di chi sa di aver fatto tutto quanto in proprio potere».

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tragedia in un'azienda di Lonigo: muore un 36enne residente a San Giovanni Ilarione 

  • Cronaca

    ​Maxi blitz di polizia e carabinieri in Veronetta, presente il sindaco. Verifiche in tutti i negozi

  • Cronaca

    Incidente in piscina: una bambina di cinque anni in ospedale per trauma cranico

  • WeekEnd

    Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 25 al 27 maggio 2018

I più letti della settimana

  • Chiara non ce l'ha fatta: è morta la 18enne caduta nell'area della funicolare

  • Pfas, la Regione ridisegna le aree ed estende lo screening tra i minorenni

  • San Pietro in Cariano, scomparsa donna di 82 anni. Figli lanciano un appello

  • Disperso sul Baldo, ritrovato il corpo senza vita del parroco di Caprino

  • Turisti ubriachi devastano un bar a Lazise: sette denunciati per furto e danneggiamento

  • Trovata in un vigneto la donna di 82 anni scomparsa a San Pietro in Cariano

Torna su
VeronaSera è in caricamento