Alla Gastronomia Pellini la pergamena di riconoscimento per i 50 anni di attività

Aperta nel ’68, per 30 anni la rosticceria Pellini è stata gestita dal signor Luigi: "Un riconoscimento simbolico da parte dell’Amministrazione a chi, nonostante la crisi e la presenza dei centri commerciali ha saputo mantenere una delle botteghe storiche"

Una pergamena come riconoscimento per i 50 anni di attività, contraddistinta da serietà e impegno. È quella consegnata oggi a Simone Pellini, proprietario dell’omonima polleria e rosticceria di via Vasco de Gama, quartiere Navigatori, dagli assessori alle Attività economiche Francesca Toffali e al Decentramento Marco Padovani. 

«Un riconoscimento simbolico da parte dell’Amministrazione a chi, nonostante le difficoltà per la crisi economica e la presenza dei centri commerciali, ha saputo mantenere e rinnovare una delle botteghe storiche del quartiere», commentano gli assessori.

Aperta nel ’68, per 30 anni la rosticceria Pellini è stata gestita dal signor Luigi; dopo di lui, il nipote Simone, ne ha mantenuto le caratteristiche della bottega di quartiere, a servizio di una clientela affezionata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Artigiano muore folgorato in strada mentre lavora: inutili i soccorsi del 118

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 17 al 19 gennaio 2020

  • Trovano un vero arsenale nella sua casa: 42enne finisce in manette

  • Operaio morto sul lavoro a Legnago, assolto rappresentante dell'azienda

  • Tocca con la motosega i cavi dell'alta tensione: non c'è stato scampo per il 46enne

Torna su
VeronaSera è in caricamento