Lavorava al tetto di una rimessa il pensionato caduto a Roverchiara

Probabilmente l'incidente domestico è stato causato dal cedimento strutturale del tetto stesso. La prognosi dell'uomo è ancora riservata

Foto di repertorio

È un pensionato del posto la vittima dell'incidente domestico avvenuto ieri, 23 maggio, a Roverchiara. I carabinieri intervenuti sul posto, in via Cappafredda, hanno rilevato che l'uomo è caduto nel vuoto per alcuni metri mentre sistemava il tetto di una rimessa adiacente alla propria abitazione. E probabilmente la caduta è stata causata dal cedimento strutturale del tetto stesso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il pensionato è stato trasportato in codice rosso con l'elicottero all'ospedale di Borgo Trento e la sua prognosi è ancora riservata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in fiamme dopo lo scontro con un autocarro: morta una donna

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 10 al 12 luglio 2020

  • Morto in A22 a 37 anni: scoppiate le gomme posteriori, il furgone è diventato incontrollabile

  • Coronavirus: in Veneto nuovi casi positivi e ricoveri, 4 morti di cui 3 sono a Verona

  • Omicidio Micaela Bicego, trovata mannaia nello zainetto della vittima

  • Forti temporali attesi in Veneto: stato di attenzione anche nel Veronese

Torna su
VeronaSera è in caricamento