Ripulito e sistemato da Amia il cortile esterno di Palazzo Bocca Trezza

Il Presidente Andrea Miglioranzi ha parlato dell'intervento che ha toccato uno degli edifici storici della città: "Proprio questo spazio ha bisogno di un intervento da parte nostra"

L’impegno prioritario di AMIA è da sempre quello di garantire e assicurare alla nostra splendida città, pulizia ed igiene. L’attenzione a questi due elementi ci permette di accogliere degnamente i turisti e di garantire anche ai cittadini veronesi, di vivere non solo in una delle più belle città del mondo ma anche in una di quelle più pulite. Pure la cura del verde pubblico è per Amia un settore ricco di stimoli ed iniziative e oggi siamo qui in questo splendido angolo di Verona per la sistemazione del cortile esterno di Palazzo Bocca Trezza. Storico edificio, di proprietà del Comune, dato in gestione alla provincia, che fu adibito per molti anni a sede dell’Istituto d’Arte Napoleone Nani. Poi dichiarato inagibile e quindi chiuso, anche al pubblico.

Queste le parole del Presidente Amia Andrea Miglioranzi, al termine dell'intervento di pulizia conclusosi nella mattinata di mercoledì nel cortile esterno di Palazzo Bocca Trezza, in via San Nazaro. 

Di impostazione classicheggiante, databile alla seconda metà del Cinquecento, vanta numerose sale con soffitti splendidamente decorati con stucchi del secolo XVI. Proprio in questo lato, prospiciente via San Nazaro il sotto gronda è affrescato con scene dipinte da Giovanni Battista del Moro, nel portico centrale terreno si conservano monocromi dipinti da Paolo Farinati, mentre nel lato prospettante verso il giardino esiste ancora un fregio sotto gronda opera di Anselmo Canerio. In una delle sale terrene si ammirano bellissime grottesche con paesaggi e grandi figure dipinte da Bernardino India, al cui pennello si deve anche l’imponente fregio del salone centrale raffigurante il ‘Trionfo di Mario sui Cimbri’.

Il magnifico immobile ha un doppio affaccio. Su via XX Settembre attraverso un giardino, regolarmente custodito e curato da Amia perché fruibile dai cittadini di Verona, e su via San Nazzaro attraverso un cortile rimasto chiuso per anni (delimitato e transennato perché pericoloso) e proprio questo spazio ha bisogno di un intervento da parte nostra che consiste nell’eliminare tutta la vegetazione infestante che è cresciuta nelle siepi e sulla pavimentazione e nella rimozione dei rifiuti depositati all’interno che vengono gettati attraverso la cancellata. Pulizia, risanamento e sistemazione per tutelare i beni storici del tessuto urbano a vantaggio di tutti i veronesi.

Le esigenze ambientali e quelle di carattere estetico rendono la cura del patrimonio artistico e del paesaggio circostante due aspetti quanto mai importanti per il nostro territorio e interventi come questo, specifici e mirati, rappresentano per noi idee vincenti per valorizzare la nostra splendida Verona, avvolta nell’arte e nell’armonia.

Sul posto era presente anche l’assessore ai Giardini del Comune di Verona, Luigi Pisa, che ha cosìm commentato: 

L’intervento dimostra l’attenzione di Comune di Verona ed Amia verso una zona molto importante della città e verso questo stupendo palazzo storico in attesa delle future decisione della giunta sulla destinazione di questo luogo, oggi riqualifichiamo il cortile esterno attraverso l’eliminazione della vegetazione infestante e la rimozione dei rifiuti presenti sull’area. 

palazzo bocca trezza 2017 1-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Rientrata l'allerta smog a Verona, da venerdì tornano in strada le Euro 4

  • Cronaca

    Incastrato dalle indagini, dopo aver rapinato due donne nella loro casa

  • Politica

    «Cari cittadini del Sud...». Letterina sull'autonomia del presidente Zaia

  • Attualità

    PaP: «Licenziamenti in vista alla Sime: a pagare sono sempre i lavoratori»

I più letti della settimana

  • Risponde ad annuncio per baby sitter, ragazza violentata. Coppia veronese in manette

  • Rapina al "Famila" di Cologna Veneta: arrestato dopo colluttazione con il personale

  • Grazie al "Magic Hotel", Gardaland Resort diventa il primo polo italiano negli hotel a tema

  • Donna trovata morta sulla riva del fiume al porto San Pancrazio

  • Stupra la baby sitter e viene arrestato: era stato minacciato con una katana a Trieste

  • Ancora allerta smog a Verona, prosegue il blocco anche delle Euro 4

Torna su
VeronaSera è in caricamento