La grande Opera lirica sbarca in televisione: la RAI trasmetterà il "Rigoletto"

La RAI ha deciso di rendere omaggio così per i suoi 75 anni al grande artista emiliano Leo Nucci, il quale ha interpretato Rigoletto oltre 100 volte sul palcoscenico dell'Arena

2001 Rigoletto Mula Nucci (fotoFai 18)

Domenica 2 aprile alle ore 10 (con replica martedì 4 aprile alle ore 16,10) RAI 5 trasmetterà Rigoletto di Giuseppe Verdi rappresentato all’Arena di Verona nel corso del Festival Lirico 2001 con protagonista Leo Nucci.

Con la messa in onda di quest’opera e di altre che seguiranno nel mese di aprile, con Nucci sempre protagonista, la RAI vuole rendere omaggio al grande artista emiliano in occasione dei suoi 75 anni, che compirà il prossimo 16 aprile. Leo Nucci, ancora attivissimo sulle scene internazionali, ha interpretato Rigoletto oltre 100 volte sul palcoscenico dell’Arena che lo ha ospitato per la prima volta 40 anni fa.

Nell’edizione proposta da RAI 5, con la regia di Charles Roubaud, le scene di Bernard Arnould e i costumi di Katia Duflot  è affiancato, nei ruoli principali, da Inva Mula (Gilda), Aquiles Machado (Duca di Mantova), Sarah M’Punga (Maddalena), Mario Luperi (Sparafucile). I complessi artistici della Fondazione Arena di Verona sono diretti da Marcello Viotti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: l'Esu di Verona chiude «aule studio, ristoranti e zone pertinenti»

  • Morto a 53anni sulla A22: forse un colpo di sonno la causa dello schianto

  • Coronavirus. Dopo il chiarimento della Regione, ecco cosa è ammesso a Verona e cosa no

  • Musicista torna in Molise da Verona: «Per il coronavirus, prevenzione bassa»

  • Lessinia e Valpantena, ci sono offerte di lavoro ma sono senza risposta

  • Auto si schianta contro un tir sulla A22: perde la vita un uomo di 53 anni

Torna su
VeronaSera è in caricamento