Omicidio Tommasoli, dal Tribunale di Venezia arrivano le condanne per Corsi e Vesentini

La Corte d'Assise d'appello di Venezia ha ribaltato la richiesta d'assoluzione, a suo tempo emessa dalla Corte di Cassazione rinviando il processo ai giudici veneziani, nei confronti di Andrea Vesentini e Guglielmo Corsi

La lapide di Nicola Tommasoli, il grafico aggredito e picchiato a morte a Verona il primo maggio del 2008

La Corte d'Assise d'appello di Venezia, secondo quanto riferito dall'Ansa, ha condannato a 6 anni e 8 mesi Andrea Vesentini e Guglielmo Corsi, due dei cinque giovani veronesi accusati dell'omicidio preterintenzionale di Nicola Tommasoli, il grafico aggredito e picchiato a morte a Verona, il primo maggio 2008, per una lite scoppiata dopo il rifiuto di una sigaretta.

Per questa vicenda altri tre giovani erano stati condannati in via definitiva. La Corte di Cassazione aveva rinviato il processo ai giudici veneziani, dopo la condanna emessa nel secondo appello, nel quale Vesentini e Corsi avevano avuto una sentenza, rispettivamente, di 6 anni e 8 mesi e 7 anni e 10 mesi.

Nella giornata di oggi, venerdì 6 ottobre, dopo ben  9 ore di camera di consiglio, la Corte presieduta da Gioacchino Termini ha emesso la sentenza, che ha capovolto la richiesta di assoluzione avanzata dallo stesso Pg.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Morte di Nereo Murari, rintracciata la pirata della strada che lo ha investito

  • Attualità

    Concerto per Jan Palach, no del Teatro Stimate. Bacciga: «Lo faremo»

  • Attualità

    I lavoratori della Riello Elettronica trovano mille euro nella calza della Befana

  • Attualità

    Pfas, dopo la Regione anche i comitati pensano di costituirsi parte offesa

I più letti della settimana

  • Risponde ad annuncio per baby sitter, ragazza violentata. Coppia veronese in manette

  • Allerta Pm10 a Verona: sforato il limite, scatta il blocco per i diesel Euro 4

  • Un anno di escort: Veneto prima regione e Verona nella top 20 delle recensioni

  • Rapina al "Famila" di Cologna Veneta: arrestato dopo colluttazione con il personale

  • Grazie al "Magic Hotel", Gardaland Resort diventa il primo polo italiano negli hotel a tema

  • Donna trovata morta sulla riva del fiume al porto San Pancrazio

Torna su
VeronaSera è in caricamento