Peschiera, un monumento nella scuola di polizia in memoria di Capaci

È stato presentato il progetto a cura dell'architetto Pia Joanne Hancock. L'opera dell'artista Alberto Zucchetta sarà inaugurata nel prossimo mese di marzo

L'inaugurazione ufficiale si terrà a metà del prossimo mese di marzo, in occasione del giuramento degli allievi del corso 199 della scuola di polizia di Peschiera del Garda. Un monumento ispirato alla strage di Capaci che andrà a riempire quello spazio prima riempito dalla teca in cui viene conservata la Quarto Savona Quindici, nome in codice della Fiat Croma che scortava il giudice Giovanni Falcone durante l'attentato.

Il progetto è stato presentato oggi in questura e andrà a creare un luogo della memoria davanti all'ingresso della scuola di polizia di Peschiera. Un progetto curato dall'architetto Pia Joanne Hancock e che prende il nome dell'opera, "Quarto Savona 15", ideata e realizzata dall'artista Alberto Zucchetta. L'opera sarà alta circa 2 metri, sarà in marmo e bronzo e recherà i nomi di Antonio Montinaro, Rocco di Cillo e Vito Schifani, i tre uomini della scorta di Falcone morti a Capaci, a cui è dedicato proprio il largo di fronte alla scuola di Peschiera. "Perché tutti si possano fermare davati a questo pezzo d'Italia intera - ha affermato il direttore della scuola Gianpaolo Trevisi - Ricordando ma anche sperando che il nostro Paese, un giorno, possa non aver più bisogno di eroi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma in Transpolesana nella notte: un uomo trovato morto dopo malore alla guida

  • Dolore a Pressana e Cologna per la morte di Arianna Fin, madre di due bimbe

  • Zoppicando attira l'attenzione dei carabinieri, aveva 19 dosi di eroina negli slip

  • Spende 9 mila euro per un depuratore per la casa: «Non serve, l'acqua è già potabile»

  • Auto a fuoco nella notte a Verona: trovato cadavere carbonizzato al suo interno

  • Coronavirus: il Veneto registra sette nuovi casi positivi in 24 ore, due sono a Verona

Torna su
VeronaSera è in caricamento