Ubriaco, litiga con la moglie in casa, la picchia e la ferisce con un coltello

Le iniziali dell'uomo sono M.D., è di nazionalità serba ed è stato arrestato dai carabinieri di Monteforte d'Alpone, intervenuti in seguito alla chiamata ricevuta dalla vicina di casa della vittima

(foto di repertorio)

Tentato omicidio e lesioni a danno della consorte. Con queste accuse è stato arrestato nel pomeriggio di oggi, 25 aprile, dai carabinieri di Monteforte D’Alpone, un uomo di nazionalità serba, iniziali M.D., classe 1971.

Secondo quanto ricostruito dai militari il tentato omicidio si è verificato verso le 14.45, quando la vittima, iniziali M.S., classe 1974 e anche lei serba, si trovava in casa. M.D. ed M.S. sono marito e moglio. L'uomo, ubriaco, sarebbe rientrato nell'abitazione e avrebbe preteso di uscire con la compagna per andare ad una fiera a San Bonifacio. La donna, visto lo stato del marito si sarebbe rifiutava. Al diniego, l'uomo avrebbe reagito prima picchiando la moglie e poi colpendola all'altezza della spalla con un coltello da cucina. Coltello poi nascosto prima dell'arrivo dei carabinieri.

A salvare M.S. sarebbe stato l'intervento della vicina che ha sentito le urla e ha telefonato ai carabinieri. L'immediato intervento dei militari ha reso l'uomo inoffensivo e ha permesso di soccorrere la malcapitata che, all'arrivo del 118, è stata trasportata all'ospedale di San Bonifacio dove è stata immediatamente curata. Sul corpo della donna sono state riscontrate ferite da taglio e varie escoriazioni.

L'uomo è stato arrestato e ora deve rispondere dei reati di tentato omicidio aggravato e lesione personale aggravata. Al termine delle formalità di rito, l'arrestato è stato trasferito nel carcere di Montorio.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Che sia una ex leva di Milosevic?

Notizie di oggi

  • Politica

    Gemellaggio Verona-Hangzhou, lo scambio dell'atto. Sboarina: «Noi eredi di Marco Polo»

  • Cronaca

    Decine di pali in ferro cadono dal rimorchio di un tir in Bra: grave spavento per i presenti

  • Cronaca

    Chiodi e puntine da disegno sulla pista ciclabile e gita rovinata: l'ira dei ciclisti

  • Attualità

    Bandiera San Marco in piazza Erbe. Lega, dalla lingua veneta a scuola verso il "Batar Marso"

I più letti della settimana

  • A sbattere contro un'auto, morto giovane motociclista a Caprino Veronese

  • Ragazze violentate da una coppia veronese: inchiodati dai filmati del cellulare

  • Atterraggio di emergenza a Londra per un Airbus decollato da Verona

  • Verona fortunata al SuperEnalotto: giocata una schedina da 40 mila euro

  • Da una lite familiare spuntano 85 mila euro, droga e orologi: un arresto

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 22 al 24 marzo 2019

Torna su
VeronaSera è in caricamento