Sulla sedia a rotelle, vola con il parapendio: l'avventura di un 42enne sul Monte Baldo

Insieme al pilota Alan Olivieri del Deltaland di Caprino Veronese, Marco Bottardi, paraplegico si è lanciato con il parapendio dalla località Colonei sul Baldo

Sulla sedia a rotelle dopo un incidente in moto, il bresciano Marco "Mastro" Bottardi si è lanciato con il parapendio dal Monte Baldo, atterrando 20 minuti dopo a Caprino Veronese. Con lui, il pilota dell'Xadventure Team, Alan Olivieri, socio del club Volo Libero Scaligero Deltaland di Caprino.

Già campione di barca a vela, il 42enne ha raccontato la sua esperienza su L'Arena: "È stato davvero emozionante. Lassù quello che colpisce è il silenzio della natura. Ho voluto provare il parapendio, sport prima d'ora a me sconosciuto, per capire le sensazioni che si provano con l'obiettivo di farle provare anche ad altri ragazzi. Molti pensano che per i disabili ci siano solo tennistavolo o handbike, ormai diffusi ovunque. Ma non è così. Già sulla vela sta nascendo un circuito sempre più interessante ma ora vorrei far comunicare che sul lago di Garda, e non solo, ci sono diverse discipline sportive che possono praticare anche i disabili, specie per chi è in cerca di adrenalina pura. Il parapendio è senz'altro una di queste. Molti Comuni stanno lavorando bene su questi aspetti, ma si può fare ancora tanto. Credo sia importante lavorare per creare un turismo accessibile a 360 gradi e ovviamente anche sullo sport. La disabilità non deve più essere un limite".

Marco Bottardi è già attivo nella promozione della barca a vela tra i diversamente abili e ha molti altri progetti in cantiere, come le operazioni per rendere le spiagge più accessibili, ma anche per garantire l'accesso ai percorsi di montagna attraverso l'utlizzo di quad.

Potrebbe interessarti

  • Capelli verdi dopo il bagno in piscina? Ecco le cause e i rimedi fai da te

  • Mercato immobiliare sul Lago di Garda: Peschiera al primo posto

  • "Benvenuto": il nuovo vademecum su come affrontare i primi due anni del bebè

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 16 al 18 agosto 2019

  • Turismo a Verona, Tosi: «In calo. L'assessore Briani ammetta le sue colpe»

  • Maestre diplomate ma non laureate, a Verona centinaia rischiano il posto

  • Due persone investite da due diversi treni sulla linea Verona - Brescia

  • Donna fermata mentre va al lavoro da un giovane che le mostra i genitali

  • Prima il boicottaggio, poi la manifestazione contro Polunin in Arena

Torna su
VeronaSera è in caricamento