Mix di alcol e narcotici alla moglie e abusa di lei, 50enne a processo

L'uomo avrebbe anche ripreso le presunte violenze ed è stato grazie a questi video che la donna lo ha scoperto

(Foto generica di repertorio)

Il procedimento continuerà a febbraio, ma intanto ieri, 2 luglio, si è svolta nel tribunale di Verona l'udienza del processo che vede un uomo accusato dalla moglie di violenza sessuale aggravata.

Le presunte violenze sarebbero avvenute tra il marzo e l'aprile del 2015, come riportato da TgVerona. L'imputato è un veronese di 50 anni che avrebbe servito alla moglie sostanze alcoliche mischiate con sostanze narcotiche. In sostanza, avrebbe sciolto delle benzodiazepine in bicchieri di amaro che poi la donna ha bevuto. Una volta narcotizzata la moglie, l'uomo avrebbe abusato di lei sessualmente, usando anche dei sex toys.
Di tutto questo, la donna si sarebbe accorta solo attraverso dei video che l'uomo conservava nel suo computer. Il marito, infatti, avrebbe anche filmato le presunte violenze ed è stato grazie a queste riprese che la moglie ha potuto scoprirlo e successivamente denunciarlo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una città intera in lutto: si è spento Roberto Puliero e Verona perde la sua voce

  • Sbanca a L'Eredità, dipendente comunale pensa ai colleghi in difficoltà

  • Terremoto nella Bassa Veronese: registrate tre scosse ravvicinate

  • Il cordoglio della politica veronese per la scomparsa di Roberto Puliero voce della città

  • «Grassie», la poesia di Roberto Puliero per chi lo ha avuto in cura

  • Madre e figlia dirette a Londra arrestate all'aeroporto Catullo dalla polizia

Torna su
VeronaSera è in caricamento