Seconda domenica a piedi, il Mobility Day alle porte: le iniziative in programma a Verona

Attività culturali, visite guidate, bike sharing a 1 centesimo e giochi per i bambini, sarà un Mobility Day all'insegna della riscoperta del territorio di Verona, secondo le intenzioni della Giunta Sboarina promotrice delle domeniche ecologiche arrivate alla seconda edizione

Gli assessori Segala e Zanotto con i volontari Fiab durante la prima edizione del Mobility Day a Verona - foto Facebook Ilaria Segala

Visite guidate alla villa Romana in Valdonega, ludobus e giochi ecologici in piazza Erbe, attività didattiche al Museo di Storia Naturale, sono le principali novità per il secondo Mobility Day, in programma domenica 14 gennaio dalle 10 alle 19. In conferenza stampa, insieme agli assessori Segala e Zanotto, erano presenti il presidente della 1ª Circoscrizione Giuliano Occhipinti e il presidente dell’associazione Reinventore Emanuele Danese.

L’assessore all’Ambiente Segala

La seconda delle sei domeniche a piedi punta a promuovere, insieme ad una diversa mobilità, l’interesse culturale dei cittadini, la conoscenza del territorio, le attività didattiche per i più piccoli e le loro famiglie, sia in centro che nei musei. «Il primo Mobility Day, lo scorso 3 dicembre, ha visto raddoppiare gli ingressi ai centri culturali e ai musei cittadini – spiega l’assessore all’Ambiente Ilaria Segala –, un dato straordinario, che non potevamo ignorare, e che dimostra quanto Verona possa essere vissuta e apprezzata anche senza le auto. Per la prossima domenica, quindi, sono state attivate una serie di iniziative culturali e per le famiglie, affinchè il Mobility Day sia vissuto non come una costrizione ma come un’occasione. L’invito, naturalmente, è quello di spostarsi a piedi, in bici o utilizzando i mezzi pubblici». 

mobility day 2017

L’assessore alla Viabilità Zanotto

«Il debutto del Mobility Day ha coinciso con i mercatini di Natale e un numero importante di visitatori e turisti - spiega l’assessore alla Viabilità Luca Zanotto -. Alcune criticità sono state risolte già nei weekend successivi, grazie anche alla collaborazione con l’Autostrada che ha attivato pannelli a messaggio variabile in prossimità dei caselli di Soave e Sommacampagna. Grazie a questo servizio - aggiunge l’assessore -, attivo durante tutti i weekend di Natale e nei prossimi Mobility Day, chi arriva da fuori città è messo al corrente in tempo reale sia della presenza di viabilità modificata in città ma anche di quali sono i parcheggi disponibili e più comodi da raggiungere. Rispetto al primo Mobility Day restano invariati i servizi offerti per agevolare i cittadini nei propri spostamenti ecologici».

Le attività di domenica 14 gennaio

Per partecipare alle visite guidate alla villa Romana di Valdonega, il ritrovo è in piazza Erbe al punto informativo dell’Ecosportello alle 10.15 e alle 14.15, per poi proseguire con le guide verso ponte Pietra e infine alla Villa Romana. Le visite, che sono gratuite e della durata di circa 2 ore, devono essere prenotate all’Ecosportello (cell. 335-8242946, email ecosportello@comune.verona.it).

Per i bambini amanti delle scienze l’appuntamento è al Museo di Storia Naturale, con laboratori gratuiti a cura dell’Associazione Reinventore che proporrà esperimenti e giochi con l’utilizzo del microscopio. Tre i turni previsti, con inizio alle 14.30, 15.30 e 16.30. Per gli appassionati di bicicletta, per tutta la giornata di domenica, l’abbonamento giornaliero al Bike Sharing sarà al costo simbolico di 1 centesimo (anziché 2 euro).

Cosa prevede il Mobility Day

Durante il Mobility Day, dalle 10 alle 19, nessun veicolo privato a benzina o a diesel (inclusi motocicli e ciclomotori - indipendentemente dalla classe euro) potrà accedere e circolare nell’area di limitazione al traffico allargata, ricompresa nella zona del territorio comunale fra l’ansa dell’Adige e, verso Sud, fino elle porte monumentali: Nuova, Palio e San Zeno. Resterà libero l’accesso per i soli residenti

Inoltre, nel restante territorio comunale, divieto di circolazione fino Euro 2, per tutti i veicoli privati a benzina e a diesel (Euro 0 - 1- 2 e motocicli e ciclomotori Euro 0). Per tutta la giornata bike sharing giornaliero al costo di 1 centesimo; si può viaggiare sull’intera rete urbana autobus con un solo biglietto da 1,30 euro; se acquistato a bordo dell’autobus ha un costo di 2 euro. I ragazzi fino a 14 anni, accompagnati da un maggiorenne, possono viaggiare gratuitamente per tutto il giorno sull’intera rete urbana. 

Alcuni parcheggi gratuiti e bus navetta

Disponibili, inoltre, alcuni parcheggi gratuiti: Park 3 (ex Mercato Ortofrutticolo fronte Fiera), Park Re Teodorico e Park Multipiano (viale dell’Industria), collegati al centro città con bus navetta N1 (Park Fiera – piazza Bra) dalle ore 9 alle 20.30, ogni 5 minuti, con un biglietto da 1,30 euro valido tutto il giorno sull’intera rete urbana. Per il parcheggio a pagamento Park Centro all’ex Gasometro, servizio di bus navetta N2, di collegamento da e per piazza Bra, dalle ore 9 alle 19, ogni 10 minuti, con un biglietto da 1,00 euro valido per andata e ritorno.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Verona usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Capelli verdi dopo il bagno in piscina? Ecco le cause e i rimedi fai da te

  • I 7 segreti per un'abbronzatura perfetta anche dopo le vacanze

  • Abito sottoveste: il capo must have che non passa mai di moda

  • "Benvenuto": il nuovo vademecum su come affrontare i primi due anni del bebè

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 16 al 18 agosto 2019

  • Una meteora solca i cieli di Verona: il video girato a Borgo Trento

  • Jeremy Wade pronto a svelare il mistero di "Bennie", il mostro del lago di Garda

  • Turismo a Verona, Tosi: «In calo. L'assessore Briani ammetta le sue colpe»

  • Maestre diplomate ma non laureate, a Verona centinaia rischiano il posto

  • Frontale tra auto sul lago: morta una persona e altre due rimaste ferite

Torna su
VeronaSera è in caricamento