Successo di pubblico per i Mercatini di Natale di Lungadige San Giorgio

Nel weekend che ha visto il centro storico preso d'assalto dai visitatori, ha registrato una prima vittoria l'iniziativa dell'amministrazione comunale di ampliare gli spazi dedicati ai banchetti, portandoli anche fuori da piazza dei Signori

Il primo fine settimana del mercatino a San Giorgio ha dato risultati ottimi. Infatti, dei circa 147 mila visitatori registrati in piazza dei Signori, si è spostato sul Lungadige il 20 per cento (oltre 30 mila persone fra sabato e domenica), mentre il 10 per cento (6 mila persone il sabato e 10 mila la domenica) è salito a Castel San Pietro.
Le affluenze dei visitatori sono calcolate in maniera esatta dal conta persone che è stato installato in piazza dei Signori; mente il numero di San Giorgio e Castel San Pietro è calcolato con l’emissione di timbri effettuati sul “Passaporto” dei mercatini, che è la novità di questa decima edizione e che è in vendita online e all’infopoint di piazza dei Signori.

“La partenza dei mercatini è stata oltre le nostre aspettative – ha detto il sindaco Federico Sboarina -. Sono numeri da record, se si pensa che la location in Lungadige è nuova ed è stata visitata da oltre 30 mila persone. Girando per la città nel fine settimana, si vedevano i flussi di persone che si muovevano da uno all’altro. E sono numeri destinati a crescere con l’avvicinarsi delle feste e con nuove iniziative in programma a San Giorgio. La viabilità cittadina dello scorso week end ha risentito delle 200 mila presenze in città, dovute anche alla maratona, lavoreremo anche su questo, ma è la testimonianza di una città viva”.

“L’iniziativa del Natale a San Giorgio, pur essendo sperimentale, ha fatto registrare subito numeri importanti”, commenta il presidente di Confcommercio Verona Paolo Arena. “La gente ha apprezzato molto la passeggiata sul lungadige che, visti gli spazi ampi e la disposizione delle bancarelle e delle attrazioni, consente di camminare tranquillamente senza ressa; bene sia l’albero-giostra, che ha suscitato grande curiosità ed è molto piaciuta soprattutto ai bambini, sia la funicolare, con un’affluenza destinata ad aumentare nei prossimi giorni”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In programmazione in Lungadige San Giorgio nelle prossime settimane gli eventi musicali: “Jazz Around Christmas”, martedì 21 novembre; “Christmas With Love”, giovedì 23 novembre; “A Traditional Christmas”, martedì 28 novembre; “A Crooner For Christmas”, mercoledì 6 dicembre; Art Minelli Duo “A Swing Christmas”, giovedì 7 dicembre; Mary Gaeta Duo “Jazz And Soul For Christmas”, martedì 12 dicembre; Art Minelli Duo “A Swing Christmas” mercoledì 13 dicembre; Mary Gaeta Duo “ Jazz And Soul For Christmas”, giovedì 14 dicembre; Art Minelli Duo “A Swing Christmas”, martedì 19 dicembre. Inoltre, dal lunedì al venerdì, dalle 15 alle 19, una trucca bimbi (face painting) sarà a disposizione gratuitamente per il divertimento dei bambini.
A Castel San Pietro, invece, verranno realizzate iniziative per i giovani in collaborazione con l’università, compresi i silent party.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come si è sviluppato il nuovo focolaio in Veneto che tocca da vicino anche Verona?

  • Nuovo focolaio di Covid-19 nel Vicentino, al confine con Verona e Padova

  • Maltempo atteso a Verona: il Comune invita i cittadini a limitare gli spostamenti

  • Citrobacter, destino segnato per una bimba infettata a Borgo Trento

  • Forti temporali attesi in Veneto: stato di attenzione anche nel Veronese

  • Mistero a Cerea, scoperti 17 morti in cimitero sepolti senza autorizzazione

Torna su
VeronaSera è in caricamento