Indagato per maltrattamenti in famiglia, cerca di incontrare la moglie: arrestato

Allontanato dal nucleo familiare, avrebbe violato le prescrizioni: è stato quindi rintracciato dai carabinieri e nei suoi confronti è scattata la custodia cautelare in carcere

Immagine generica

Un operaio 50enne di origini albanesi con precedenti di polizia, nel pomeriggio di giovedì è stato rintracciato ed arrestato a San Martino Buon Albego dai carabinieri della stazione di Cadidavid. 
L’uomo era già stato allontanato dal nucleo famigliare poiché indagato per maltrattamenti in famiglia, ma dalle indagini condotte dai militari è emerso che aveva più volte violato le prescrizioni tentando di incontrare la moglie. Per questo motivo, il Tribunale di Verona ha disposto che venisse sottoposto alla custodia cautelare in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una città intera in lutto: si è spento Roberto Puliero e Verona perde la sua voce

  • Sbanca a L'Eredità, dipendente comunale pensa ai colleghi in difficoltà

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 novembre 2019

  • Terremoto nella Bassa Veronese: registrate tre scosse ravvicinate

  • Il cordoglio della politica veronese per la scomparsa di Roberto Puliero voce della città

  • Madre e figlia dirette a Londra arrestate all'aeroporto Catullo dalla polizia

Torna su
VeronaSera è in caricamento