Maltempo nel Veronese, Cia: "Distrutti frutteti e seminativi della Bassa"

"Danni, in particolare, al mais e al frumento. Una nostra azienda, che ha 70 ettari a seminativo, ha l’intero raccolto da buttare, danni per decine di migliaia di euro", ha detto il presidente Andrea Lavagnoli

Grandi danni nel Basso Veronese causati dal forte temporale che si è verificato attorno alle 4 del mattino. A riferirlo è la Cia (Confederazione Italiana Agricoltori), secondo la quale sono andati distrutti frutteti e seminativi soprattutto tra Erbé, Gazzo e il confine con il Mantovano. Proprio al confine con Mantova si è abbattuta infatti una tromba d’aria, scoperchiando strutture agricole e causando danni ingenti alle colture.

“Molte le piante sradicate e i frutteti danneggiati – riferisce Andrea Lavagnoli, presidente di Cia Verona (Confederazione italiana agricoltori) -. In particolare, al confine con il Mantovano nella zona di Roncolevà-Castelbelforte, si sono verificati grossissimi danni ai seminativi, che in certi casi arrivano fino al 95%. Danni, in particolare, al mais e al frumento. Una nostra azienda, che ha 70 ettari a seminativo, ha l’intero raccolto da buttare, danni per decine di migliaia di euro. Il lavoro di una stagione andato in fumo, che va ad aggiungersi alle difficoltà causate dalla scarsa redditività delle colture e dalla forte concorrenza straniera, che non consente alle aziende di garantirsi una rendita in grado di far fronte anche questi devastanti fortunali”.

Altre aziende, nella zona di Roncolevà-Castelbelforte, hanno avuto danni con il mais. “Già due settimane fa, nelle zone di Castagnaro e Villa Bartolomea – sottolinea Lavagnoli -, la grandine aveva rovinato la soia, mentre il forte vento aveva allettato il mais. Sempre a causa del vento e della pioggia, il frumento ha avuto una resa inferiore del 30 per cento e, a causa delle ingenti quantità di pioggia scese in questa stagione, la percentuale di glutine è più bassa rispetto ai valori normali”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una città intera in lutto: si è spento Roberto Puliero e Verona perde la sua voce

  • Sbanca a L'Eredità, dipendente comunale pensa ai colleghi in difficoltà

  • Terremoto nella Bassa Veronese: registrate tre scosse ravvicinate

  • Il cordoglio della politica veronese per la scomparsa di Roberto Puliero voce della città

  • «Grassie», la poesia di Roberto Puliero per chi lo ha avuto in cura

  • Madre e figlia dirette a Londra arrestate all'aeroporto Catullo dalla polizia

Torna su
VeronaSera è in caricamento