Maltempo e grandine nel Veronese: danni alle colture dell'Est e della Bassa

Anche auto e coperture hanno registrato problemi, ma a preoccupare maggiormente sono le conseguenze sulle coltivazioni delle zone colpite dalle precipitazioni nel pomeriggio di mercoledì

Immagine di repertorio

Il maltempo che nel pomeriggio di mercoledì ha attraversato il Veronese ha lasciato il segno: auto, coperture di case e capannoni, ma soprattutto colture, ne hanno fatto le spese. 
I vigili del fuoco sono dovuti intervenire principalmente nella zona della Bassa, dove sono stati registrati alcuni disagi e problemi anche per quel che riguarda alcuni edifici. Particolarmente danneggiate dal temporale le coltivazioni di Terrazzo, ​Castagnaro, VillaBartolomea, Vigo di Legnago e Boschi Sant'Anna, come segnala Codive, dove la grandine ha colpito con maggiore violenza. 
Anche l'est veronese non è stato risparmiato dalle precipitazioni, in particolar modo a San Mauro di Saline e a Tregnago, dove la vite è molto diffusa, ma fortunatamente qui i danni sembrano essere stati più contenuti, ma la conta precisa è ancora in corso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 17 al 19 gennaio 2020

  • Operaio morto sul lavoro a Legnago, assolto rappresentante dell'azienda

  • Persona investita da un'auto, trasportata d'urgenza in ospedale: è grave

  • Investimento sui binari: circolazione dei treni sospesa sulla Verona-Bologna

  • Braccato dai carabinieri per il tentato omicidio della fidanzata, si dà fuoco

Torna su
VeronaSera è in caricamento