Altro week-end di maltempo: pioggia, grandine e vento forte nel Veronese

Il territorio comunale dove la perturbazione è stata più intensa è Isola della Scala, ma tutta la zona sud della provincia è stata colpita

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Lunedì scorso, 6 maggio, l'Arpav aveva tracciato una previsione meteorologica che in buona parte si è avverata. L'agenzia regionale per l'ambiente aveva descritto la prima parte di questa settimana come un periodo di tregua tra il maltempo che si è abbattuto anche nel Veronese lo scorso week-end e le nuove precipitazioni che si sono concentrate soprattutto nella notte tra ieri e oggi, 11 e 12 maggio.
L'Arpav aveva anche precisato che il maltempo di questo fine settimana sarebbe stato meno intenso di quello della settimana scorsa. Ed effettivamente così è stato, anche se i vigili del fuoco sono stati comunque impegnati e solo questa mattina la situazione è tornata ad essere sotto controllo, a parte qualche albero o ramo da rimuovere in strade poco trafficate.

In questo fine settimana, dunque, sembra che più del Veneto ad essere colpita è stata la Lombardia, dove addirittura si registrano anche due decessi, come riportato su BresciaToday.
In provincia di Verona, il maltempo si è abbattuto con più forza soprattutto nella zona sud. Il territorio comunale più colpito è quello di Isola della Scala, dove i pompieri hanno lavorato senza sosta per liberare le strade da rami e alberi abbattuti. Il vento forte ha scoperchiato qualche capannone e si registrano anche diversi allagamenti.
Tanta pioggia nel Veronese, ma anche grandine nella fascia meridionale della provincia scaligera, come mostra anche il video inviatoci da un nostro lettore di Minerbe.

Potrebbe Interessarti

  • Dalla violenza sessuale allo spaccio di droga: oltre 40 capi d'accusa per un 37enne

  • A Peschiera del Garda netta riconferma per il sindaco Orietta Gaiulli

  • Castelnuovo del Garda ha scelto, Giovanni Dal Cero è il nuovo sindaco

  • Hellas, coro nazista dopo la promozione: «...Una squadra fatta a svastica»

Torna su
VeronaSera è in caricamento