Benessere ed estetica, sei pomeriggi di make up per le pazienti oncologiche

In questi incontri verranno offerti consigli professionali di trucco correttivo per esaltare la bellezza delle donne in terapia ed avere anche l’occasione di confrontare le esperienze durante il percorso terapeutico

Tornano gli appuntamenti del programma "Benessere ed Estetica" a cura di Federfarma Verona dedicato alle donne, pazienti oncologiche che, a seguito della malattia desiderano tornare ad occuparsi anche della propria bellezza per recuperare serenità e autostima.

Il progetto di Federfarma Verona è stato realizzato in collaborazione con l'associazione "Cuore di Donna" gruppo operativo di Legnago, il Comune di Bussolengo e la partecipazione di Lisa Bressan psicologa e make-up artist. Si tratta di 6 incontri di quattro ore ciascuno che vedranno la partecipazione di circa 8 pazienti oncologiche per volta durante i quali verranno offerti consigli professionali personalizzati di trucco correttivo per esaltare la bellezza delle donne in terapia ed avere anche l’occasione di confrontare in ambiente sereno non medicalizzato le esperienze accumulate durante il percorso terapeutico. Tutto il necessario per il trucco camouflage adatto alle pelli sensibili è a diposizione delle pazienti durante le sedute ed è offerto da un’azienda leader del settore.

In ottobre sono previsti 6 incontri gratuiti su prenotazione:

  • Lunedì 2 e giovedì 26 ottobre dalle 14,30 alle 18,30 a Villa Spinola via Citella a Bussolengo
  • Giovedì 12, giovedì 19 e giovedì 26 ottobre dalle 14,30 alle 18,30 nella sede di "Cuore di Donna" Piazza Ettore Riello, Casette di Legnago nel Centro Commerciale Le Piramidi
  • Venerdì 20 ottobre in Federfarma Verona, via Giberti 11 a Verona

Le pazienti potranno iscriversi prenotandosi presso tutte le 237 farmacie di Federfarma Verona oppure telefonando direttamente alla segreteria di Federfarma Verona allo 045 594774 da lunedì a venerdì dalle 10 alle 15.

Abbiamo voluto incrementare "Benessere ed Estetica" perché il nostro desiderio è di offrire un’occasione per tornare alla serenità grazie anche al benessere interiore - ha spiegato Marco Bacchini, presidente di Federfarma Verona - Queste giornate hanno lo scopo di sensibilizzare e rendere consapevoli le pazienti di questo servizio e quindi sono un punto di partenza per la creazione di uno stretto rapporto fra queste pazienti e il farmacista di fiducia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 17 al 19 gennaio 2020

  • Operaio morto sul lavoro a Legnago, assolto rappresentante dell'azienda

  • Tocca con la motosega i cavi dell'alta tensione: non c'è stato scampo per il 46enne

  • Persona investita da un'auto, trasportata d'urgenza in ospedale: è grave

  • Investimento sui binari: circolazione dei treni sospesa sulla Verona-Bologna

Torna su
VeronaSera è in caricamento