Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mafia e droga, arresti a Verona e Bari. Zaia: «La giornata comincia bene»

Nella mattinata del 16 maggio sono state eseguite 19 ordinanze di custodia cautelare tra il Veneto e la Puglia: «Altri spacciatori, malavitosi ed estorsori tolti dalla piazza»

 

Spacciatori di droga e ‘mafiosi’ iniziano la giornata con una sonora sconfitta, la gente per bene con una bella soddisfazione. Grazie e complimenti agli inquirenti e ai carabinieri.

Lo ha detto il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, congratulandosi per un’importante operazione contro la criminalità portata a termine dal corpo dei carabinieri tra il Veneto e la Puglia, che ha portato a eseguire 19 di ordinanze cautelari per associazione di tipo mafioso e associazione finalizzata al traffico di droga e alle estorsioni, nelle province di Verona e Bari.

Un po’ ovunque tira un’aria nuova di legalità e non passa giorno che non si registri qualche vittoria contro il crimine – aggiunge il Governatore – il che è un segnale importantissimo di risposta alla richiesta di sicurezza e lotta al crimine che viene dalla popolazione. Altri spacciatori, malavitosi ed estorsori tolti dalla piazza. Oggi la giornata comincia bene.

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeronaSera è in caricamento