Grave lutto per Orietta Salemi del Pd: saltano due confronti delle Primarie

I confronti pubblici per le Primarie Pd previsti domani lunedì 20 marzo alle 20.45 in Sala Tommasoli e per martedì 21 marzo alle ore 20.45 in Sala Civica sono stati annullati

In seguito al lutto che ha colpito la candidata alle elezioni comunali primarie Orietta Salemi, di comune accordo con gli altri candidati Gustavo Franchetto e Damiano Fermo, i confronti previsti per domani lunedì 20 Marzo alle 20.45 in Sala Tommasoli di via Perini 7 in Borgo Venezia, e per martedì 21 Marzo alle 20.45 in Sala Civica di via Benedetti in Borgo Roma, sono stati annullati.

Al momento resta pertanto confermata soltanto la data del Teatro Stimate, venerdì 24 Marzo alle 20.45 in Piazza Cittadella. Il Pd veronese, all'interno di una nota ufficiale, ha espresso la propria vicinanza nei confronti della candidata alle elezioni comunali primarie "stringendosi attorno ad Orietta Salemi per la perdita della mamma".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Tir a San Massimo e polemiche, l'Ass. Polato: "Benini fa del teatro inutile e irrispettoso"

  • Cronaca

    Raduno carabinieri e "Mobility Day": città blindata e modifiche alla viabilità urbana

  • Cronaca

    Bocciata dalla Consulta la legge regionale sul Veneto "minoranza linguistica"

  • WeekEnd

    Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 20 al 22 aprile 2018

I più letti della settimana

  • Domato l'incendio di Povegliano, tecnici Arpav al lavoro: "State in casa con le finestre chiuse"

  • Incendio in una ditta per la gestione dei rifiuti: massiccio intervento dei pompieri

  • Quattro medici di Verona inseriti nella lista dei trenta migliori di tutta Italia

  • Tragico scontro nelle strade di Bussolengo: morto sul posto un motociclista

  • Muore dopo un intervento al ginocchio eseguito a Negrar. Aperta un'indagine

  • Incendio a Povegliano, mezza provincia a finestre chiuse: "A scuola niente ricreazione"

Torna su
VeronaSera è in caricamento