Lavoro nero, 62 casi a Sommacampagna

Controlli delle Fiamme Gialle in una ditta edile di gestione moldava

Lavoro nero, 62 casi a Sommacampagna
Un intervento della Guardia di Finanza ha consentito di portare alla luce a Sommacampagna 62 situazioni d’irregolarità presso un cantiere edile. "Il settore delle costruzioni- precisa una nota delle Fiamme Gialle- è tra quelli che si prestano all’impiego di lavoratori su base giornaliera e ciò aumenta le probabilità di fenomeni di 'lavoro nero'”.

E’ in quest’ottica che gli uomini della Tenenza di Villafranca hanno effettuato un controllo nei confronti di una ditta edile gestita da un soggetto di nazionalità moldava. Individuata la società, con appostamenti in loco, rilievi presso le banche dati in uso al Corpo e controlli incrociati tesi a verificare le posizioni dei lavoratori impiegati con l’assolvimento degli obblighi retributivi, fiscali e previdenziali (contributivi e assicurativi) da parte del datore di lavoro, è stata ricostruita l’attività svolta dall’impresa.

Ciò si è reso necessario in quanto il titolare dell’impresa non ha conservato alcuna documentazione amministrativo contabile della ditta ed eccezione di annotazioni ed appunti manoscritti rinvenuti dai finanzieri e relativi all’impiego di personale dipendente. Dall’attento esame della documentazione è stato possibile accertare che il titolare della ditta, in tre anni, ha avuto alle proprie dipendenze ben 62 persone per lo più di nazionalità moldava, tutte rigorosamente “in nero”. Gli approfondimenti condotti dalle Fiamme Gialle hanno permesso di rilevare, inoltre, la mancata presentazione delle dichiarazioni Iva e dei redditi ed il conseguimento di ricavi sottratti all’imposizione per circa 550.000 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una città intera in lutto: si è spento Roberto Puliero e Verona perde la sua voce

  • Sbanca a L'Eredità, dipendente comunale pensa ai colleghi in difficoltà

  • Terremoto nella Bassa Veronese: registrate tre scosse ravvicinate

  • Il cordoglio della politica veronese per la scomparsa di Roberto Puliero voce della città

  • «Grassie», la poesia di Roberto Puliero per chi lo ha avuto in cura

  • Madre e figlia dirette a Londra arrestate all'aeroporto Catullo dalla polizia

Torna su
VeronaSera è in caricamento