I lavori in via Mameli proseguono, ma arrivano alcune lamentele dai cittadini

I cantieri sono partiti per sostituire le vecchie condotte idriche e le tubazioni della media tensioni, ma residenti e commercianti mettono in evidenza alcuni disagi dell'opera che si concluderà entro il 31 agosto

Martedì 27 giugno ha preso il via la seconda fase dei lavori in via Mameli, a Verona, con alcune lamentele da parte dei commercianti della zona. 

I cantieri di Agsm e Acque Veronesi, sorti tra via Anita Garibaldi e via Menotti, sono necessari per la sostituzione delle vecchie condotte idriche risalenti al 1932 e delle tubazioni elettriche della media tensione e si concluderanno entro il 31 agosto. 
Un intervento che inevitabilmente ha portato all'istituzione di alcuni provvedimenti viabilistici, come il divieto di sosta e l'abbassamento del limite di velocità nel tratto interessato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma sulla stampa locale, residenti e commercianti della zona, lamentano di alcune problematiche sorte a causa dei lavori. Su L'Arena infatti, i proprietari dei negozi della via, pur ritenendo indispensabile l'opera di rinnovo, criticano lo scarso preavviso dato loro. I cantieri infatti impedirebbero ai clienti di fermarsi e questo avrebbe quindi una forte ripercussione sulle attività commerciali: alcuni di questi sostengono di non essere stati avvisati con sufficiente anticipo, altrimenti si sarebbero programmati in maniera diversa le stesse ferie, così da ridurre al minimo il contraccolpo. 
Anche alcuni residenti hanno recriminato per dei disagi, riferendosi più che altro all'ingombro dei cantieri che renderebbe difficile l'uscita delle auto dalle rimesse della zona. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come si è sviluppato il nuovo focolaio in Veneto che tocca da vicino anche Verona?

  • Nuovo focolaio di Covid-19 nel Vicentino, al confine con Verona e Padova

  • Maltempo atteso a Verona: il Comune invita i cittadini a limitare gli spostamenti

  • Spende 9 mila euro per un depuratore per la casa: «Non serve, l'acqua è già potabile»

  • Inganna parroco della Lessinia per ricattarlo, coppia di 20enni arrestata

  • Coronavirus: tre i nuovi casi positivi in Veneto e due i morti, un decesso è a Verona

Torna su
VeronaSera è in caricamento