Inseguimento ad alta tensione in provincia: esplosi alcuni colpi di pistola

La vicenda avrebbe avuto luogo nella notte tra sabato e domenica a Perzacco, nel comune di Zevio, dove un'auto non avrebbe rispettato l'alt dei carabinieri, cercando così la fuga

Immagine generica

Sono stati momenti di alta tensione quelli vissuti a Perzacco, nel comune di Zevio, nella notte tra sabato e domenica. 
Stando a quanto riporta TgVerona, due uomini a bordo di una Seat Ibiza non si sarebbero fermati all'alt intimato dai carabinieri, fuggendo a tutta velocità con il veicolo, che sarebbe poi risultato essere di proprietà di un prestanome romeno.

L'auto dei fuggitivi sarebbe poi finita in testa coda, con uno dei malviventi che avrebbe proseguito la fuga a piedi, mentre l'altro avrebbe centrato l'auto di servizio, rischiando di investire uno degli operatori, che avrebbero poi sparato all'indirizzo delle gomme senza successo. 
Si indaga ora per risalire all'identità dei due individui. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una città intera in lutto: si è spento Roberto Puliero e Verona perde la sua voce

  • Sbanca a L'Eredità, dipendente comunale pensa ai colleghi in difficoltà

  • Terremoto nella Bassa Veronese: registrate tre scosse ravvicinate

  • Il cordoglio della politica veronese per la scomparsa di Roberto Puliero voce della città

  • «Grassie», la poesia di Roberto Puliero per chi lo ha avuto in cura

  • Madre e figlia dirette a Londra arrestate all'aeroporto Catullo dalla polizia

Torna su
VeronaSera è in caricamento