Inseguimento ad alta tensione in provincia: esplosi alcuni colpi di pistola

La vicenda avrebbe avuto luogo nella notte tra sabato e domenica a Perzacco, nel comune di Zevio, dove un'auto non avrebbe rispettato l'alt dei carabinieri, cercando così la fuga

Immagine generica

Sono stati momenti di alta tensione quelli vissuti a Perzacco, nel comune di Zevio, nella notte tra sabato e domenica. 
Stando a quanto riporta TgVerona, due uomini a bordo di una Seat Ibiza non si sarebbero fermati all'alt intimato dai carabinieri, fuggendo a tutta velocità con il veicolo, che sarebbe poi risultato essere di proprietà di un prestanome romeno.

L'auto dei fuggitivi sarebbe poi finita in testa coda, con uno dei malviventi che avrebbe proseguito la fuga a piedi, mentre l'altro avrebbe centrato l'auto di servizio, rischiando di investire uno degli operatori, che avrebbero poi sparato all'indirizzo delle gomme senza successo. 
Si indaga ora per risalire all'identità dei due individui. 

Potrebbe interessarti

  • Autostima: cos'è e come ci si lavora

  • Sanità, nascono in Veneto i team di assistenza primaria: «Facilitare l'accesso alle cure»

  • Avis Regionale Veneto e Confservizi Veneto: siglata una importante collaborazione

  • Riso: proprietà e ricette salutari

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla SR450, tre ragazzi investiti da un'auto: due 20enni morti

  • Trattore si ribalta e non gli lascia scampo: morto un agricoltore

  • Cadavere trovato nel canale "Menaghetto": la donna è stata identificata

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 19 al 21 luglio 2019

  • Stroncata da una malattia durante una vacanza: 17enne muore in Grecia

  • Incidente in moto sull'A22 all'uscita per Affi: un morto e un ferito grave

Torna su
VeronaSera è in caricamento