Influenza aviaria nel Veronese. La Regione Veneto estende abbattimenti

Il diffondersi del focolaio riscontrato a San Bonifiacio, ha convinto l'ente regionale a prendere le misure necessaria affinché il virus non attacchi altri allevamenti

Il diffondersi del focolaio di influenza aviaria, riscontrato nel comune di San Bonifacio, ha indotto la Regione Veneto ad estendere gli abbattimenti anche negli allevamenti contigui e a modificare, con una nuova ordinanza, le aree interessate alle misure restrittive per contenere l’eventuale diffusione del virus H5.

La zona di protezione istituita con l’Ordinanza odierna del Presidente della Giunta Regionale del Veneto prevede:

  • Comune di San Bonifacio. A ovest di Località Masetti, a nord di via Masetti, a nord della Strada Provinciale Porcilliana (via Circonvallazione), a ovest di via Circonvallazione, a nord-ovest via Cimitero, a ovest via Adige, a sud di via Fiume, a ovest di via Gorizia, a sud di via San Marco, a ovest SP17;
  • Comune di Monteforte D’Alpone. A ovest della SP17, a nord-ovest di viale Europa, a ovest di via Novella, a sud-ovest di via Zoppega;
  • Comune di Soave. A sud di Località Val Ponsara, via Mondello, a est di via Bassano, via Giulio Camuzzoni, a sud di via Tiro a Segno, a ovest di via Mere, a sud di via Don Giovanni Minzoni, a est di via Circovallazione, a sud di via Ugo Foscolo e di via Ghiaia;
  • Comune di Belfiore. A est della SP39, a nord di via S. Rocchetto, a nord-est di via Moneta e della SP39;

La zona di sorveglianza, ora modificata, è così delimitata:

  • Comune di San Bonifacio. A est di Località Masetti, a sud di via Masetti, a sud della Strada Provinciale Porcilliana (via Circonvallazione), a est di via Circonvallazione, a sud-est via Cimitero, a est via Adige, a nord di via Fiume, a est di via Gorizia, a nord di via San Marco, a est SP17;
  • Comune di Monteforte D’Alpone. A est della SP17, a sud-est di viale Europa, a est di via Novella, a nord-est di via Zoppega;
  • Comune di Soave. A nord di Località Val Ponsara, via Mondello, a ovest di via Bassano, via Giulio Camuzzoni, a nord di via Tiro a Segno, a est di via Mere, a nord di via Don Giovanni Minzoni, a ovest di via Circonvallazione, a nord di via Ugo Foscolo e di via Ghiaia;
  • Comune di Belfiore. A ovest della SP39, a sud di via S. Rocchetto, a sud- ovest di via Moneta e della SP39;
  • Comune di Veronella. A ovest di Via Roversello;
  • Comune di Zimella. A ovest di via Lavagno e del Fiume Fratta.
Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Tir a San Massimo e polemiche, l'Ass. Polato: "Benini fa del teatro inutile e irrispettoso"

  • Cronaca

    Raduno carabinieri e "Mobility Day": città blindata e modifiche alla viabilità urbana

  • Cronaca

    Bocciata dalla Consulta la legge regionale sul Veneto "minoranza linguistica"

  • WeekEnd

    Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 20 al 22 aprile 2018

I più letti della settimana

  • Domato l'incendio di Povegliano, tecnici Arpav al lavoro: "State in casa con le finestre chiuse"

  • Incendio in una ditta per la gestione dei rifiuti: massiccio intervento dei pompieri

  • Quattro medici di Verona inseriti nella lista dei trenta migliori di tutta Italia

  • Tragico scontro nelle strade di Bussolengo: morto sul posto un motociclista

  • Muore dopo un intervento al ginocchio eseguito a Negrar. Aperta un'indagine

  • Incendio a Povegliano, mezza provincia a finestre chiuse: "A scuola niente ricreazione"

Torna su
VeronaSera è in caricamento