Influenza aviaria in un allevamento di Nogara: scattano le misure restrittive

Il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia, ha firmato l'ordinanza per istituire una zona di Protezione e una di Sorveglianza, oltre ad indicare numerose azioni da mettere in atto e divieti da rispettare

Immagine generica

Con un’ordinanza firmata oggi, 3 agosto 2017, dal Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia, sono state imposte misure di restrizione a seguito del riscontro di positività all’influenza aviaria in un allevamento situato nel Comune di Nogara.

L’Ordinanza istituisce una zona di Protezione e una di Sorveglianza e indica numerose azioni da mettere in atto e divieti da rispettare.

La zona di Protezione ricomprende alcune aree dei Comuni di Nogara, Isola della Scala, Salizzole, Sorgà e Erbè.

Più ampia la zona di Sorveglianza, che ricomprende alcune parti dei Comuni di Nogara, Sorgà, Gazzo, Concamarise, Erbè, Isola della Scala, Bovolone, San Pietro di Morubio, Sanguinetto, Trevenzuolo, Oppeano, Cerea e Salizzole.

L'ORDINANZA FIRMATA DA ZAIA

Allegati

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il panettone più buono secondo Iginio Massari? Lo produce un pasticciere veronese

  • Incidente mortale a Verona: auto contro un muro, perde la vita un 47enne di Cerea

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 13 al 15 settembre 2019

  • Incidente a Sant'Ambrogio di Valpolicella: muore motociclista dopo la caduta

  • Incidente in scooter a Malcesine: muore travolto da un autobus dopo la caduta

  • L'auto finisce contro un muro: muore padre di due bambine nell'incidente a Ca' di David

Torna su
VeronaSera è in caricamento